Archivio Vigili del fuoco
ITALIA
24.02.2019 - 21:500
Aggiornamento : 25.02.2019 - 09:05

Tre dispersi nel catanese

Il maltempo sta imperversando ancora nel sud dell'Italia

CATANIA - Il maltempo fa ancora paura nel sud dell'Italia. Dopo i quattro morti del Lazio di ieri, oggi è la Sicilia a far temere che ci siano altre vittime. Tre giovani, due ragazzi e una ragazza di età compresa fra i 21 e i 27 anni, risultano al momento dispersi a Santa Maria la Scala, un porticciolo ai piedi della Timpa di Acireale, nel catanese.

I tre erano stati visti l'ultima volta a bordo di una Fiat Panda verde che è stata travolta da un'ondata e trascinata in mare. Non è chiaro al momento se si trovassero ancora all'interno della vettura. Sul posto si trovano i sommozzatori dei vigili del fuoco, la Guardia Costiera e la polizia che non possono però effettuare ricerche a causa del proibitive condizioni del mare.

Treni in tilt tra Calabria e Sicilia, dove in alcune isole i collegamenti marittimi sono interrotti, scuole e parchi ancora chiusi a Napoli e un clochard morto per il freddo. Il vento forte di queste ore ha continuato a soffiare e a creare disagi al Sud. Ad essere messa a dura prova è stata la circolazione ferroviaria, dopo un incendio divampato nei pressi dei binari nella zona di Paola, in provincia di Cosenza (Calabria).

Alcuni convogli, diretti a Roma Termini e Milano Centrale, hanno accumulato ritardi fino a 13 ore. Per qualche ora si sono registrati problemi anche sulla Catania-Siracusa, per la presenza di rami sui binari. In generale, per le attività di assistenza sono stati impegnati 600 i tecnici di Rfi (Rete ferroviaria italiana) mentre sono stati 3'500 gli interventi dei vigili del fuoco in tutta Italia per maltempo nelle ultime 24 ore, la maggior parte dei quali ha interessato Lazio e Campania.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 06:41:31 | 91.208.130.87