Immobili
Veicoli
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO/BELLINZONA
1 ora
"Vestito nuovo" per l'escape in centro
Il progetto ticinese cresce e si espande. E dopo Zurigo arriva anche a Zugo e Lucerna
CANTONE
2 ore
Imposta di circolazione: i deputati accelerano
Firmato oggi in Commissione Gestione il rapporto di minoranza. Il Parlamento voterà a giugno
LUGANO / UCRAINA
4 ore
A Lugano «per ricostruire l'Ucraina»
All’evento sul Ceresio parteciperanno una quarantina di Stati e diciotto organizzazioni internazionali.
FOTO
BELLINZONA
5 ore
Inaugurato il nuovo impianto di filtrazione
Attivo già da otto mesi, il nuovo sistema dell'AMB ha reso più trasparenti le acque del fiume Ticino.
CONFINE/CANTONE
6 ore
Violentate e costrette a prostituirsi in Ticino. Tre arrestati
Gli uomini finiti in manette sono accusati anche di spaccio di droga.
CHIASSO
7 ore
Luganighetta e formaggelle: Street Food all'insegna del local
La manifestazione si terrà a Chiasso su Viale Volta tra venerdì 27 e sabato 28 maggio.
CANTONE
8 ore
Dove mettere il circo Knie?
Il consigliere comunale PPD Luca Campana interroga il Municipio per la ricerca di spazi adatti a ospitare gli spettacoli
CANTONE
8 ore
Pensionati del Cantone: «Decisione scandalosa»
Il Vpod promette un autunno "caldo" di proteste contro i tagli alle rendite
CANTONE
8 ore
Spettacoli, vincite e attività interattive: tutto in una passeggiata
Torna Scollinando il 12 giugno con una nuova edizione all'insegna della sostenibilità.
BELLINZONA
8 ore
Corteo e bagno nella fontana: «Cosa era autorizzato?»
Lega e UDC vogliono vederci chiaro sulla manifestazione "Sciopero per il futuro"
ROSSA (GR)
9 ore
Trovato morto un escursionista dato per disperso
L'uomo ieri non si era presentato al lavoro. È precipitato da una parete rocciosa sopra il Lagh de Calvaresc.
LAMONE
10 ore
Poliziotti sotto indagine: «Diamo massima fiducia. L'inchiesta è chiusa»
Il Municipio di Lamone e la Commissione intercomunale della Polizia del Vedeggio si esprimono sugli agenti indagati.
CANTONE
11 ore
Gobbi, due colpi con i colleghi e uno sguardo al futuro
Lo scorso mercoledì si è tenuto l'incontro tra il Direttore del DI e i suoi funzionari dirigenti
CANTONE
28.01.2019 - 13:230

Anche il Ticino nella Greater Zurich Area

L'adesione è stata formalizzata con la firma di un accordo da parte di Christian Vitta e Carmen Walker Späh

BELLINZONA - Il Cantone Ticino ha aderito all’organizzazione di marketing territoriale della piazza economica di Zurigo Greater Zurich Area (GZA). È stato ufficializzato questa mattina dal Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) e la Fondazione Greater Zurich Area Standortmarketing.

Le trattative di adesione avevano preso avvio alla fine del mese di novembre del 2017. L’adesione del Cantone Ticino è stata suggellata, nel corso di una conferenza stampa, dalla firma di entrambe le parti – il Consigliere di Stato Christian Vitta e la Consigliera di Stato del Cantone Zurigo e Presidente del Consiglio di fondazione della GZA Carmen Walker Späh – di un accordo.

Ticino più competitivo - Come sottolineato da Christian Vitta, il Ticino ha così la possibilità, grazie anche al rinnovato sguardo verso Nord, di perseguire un rafforzamento sostenibile della propria competitività territoriale e della capacità innovativa della sua economia. Per il Cantone Ticino si tratta di «un’opportunità storica». Tramite una stretta collaborazione con la GZA - e continuando nel contempo a valorizzare le aziende di punta e le competenze accademiche presenti sul nostro territorio - il Cantone Ticino avrà la possibilità di attirare attività innovative in grado di generare un elevato valore aggiunto e di creare posti di lavoro qualificati, contribuendo inoltre a generare gettito fiscale. Sfruttando altresì l’apertura di AlpTransit, con questa adesione il Cantone compie un decisivo passo verso il Nord delle Alpi, rinsaldando i legami economici con il resto della Svizzera e concretizzando una delle misure strategiche emerse dal “Tavolo di lavoro sull’economia”.

Collaborazione amplificata - Per la GZA l’adesione del Cantone Ticino significa un rafforzamento, un completamento e un ampliamento delle competenze e delle collaborazioni già esistenti in quest’area economica, in particolare in settori ad alta intensità tecnologica come le scienze della vita, le tecnologie della comunicazione e dell’informazione e la meccatronica. Lo ha ben sottolineato la Consigliera di Stato del Cantone Zurigo e Presidente del Consiglio di fondazione della GZA Carmen Walker Späh, ricordando come, oltre a numerose aziende innovative, il Ticino possa vantare la presenza sul suo territorio di diversi attori rilevanti del panorama svizzero dell’innovazione, quali l’Università della Svizzera italiana (USI), la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), l’Istituto dalle Molle di Studi sull’Intelligenza Artificiale (IDSIA), l’Istituto di Ricerche in Biomedicina (IRB) e il Centro Nazionale Svizzero di Calcolo Scientifico (CSCS) affiliato al Politecnico di Zurigo. Sono inoltre in corso le trattative per un possibile collegamento del Ticino allo Switzerland Innovation Park Zurich.

Benefici per entrambi - In conclusione, il Cantone Ticino e la GZA hanno una visione di promozione territoriale comune, moderna e basata sulle competenze: grazie alla complementarietà esistente tra i settori di punta dell’area di Zurigo e del Cantone Ticino sarà possibile generare valore aggiunto a beneficio di entrambe le parti.

La Greater Zurich Area SA 

L’organizzazione Greater Zurich Area SA è l’organizzazione operativa di marketing territoriale dello spazio economico Greater Zurich Area. Essa acquisisce delle imprese internazionali all’estero e le sostiene e assiste, in collaborazione con i suoi partner, città e Cantoni, partendo dalla valutazione delle possibili ubicazioni fino alla costituzione delle aziende. La sua titolare è la Fondazione Greater Zurich Area Standortmarketing, fondata nel 1998 sulla base di un partenariato pubblico-privato.
Membri: Cantoni Glarona, Grigioni, Sciaffusa, Svitto, Soletta, Ticino, Uri, Zugo e Zurigo, regione di Winterthur, città di Zurigo e 28 rinomati membri dell’industria privata e scientifica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
LAMIA 3 anni fa su tio
On Vitta basta acquisire ditte per frontalieri non ne possiamo più!
oxalis 3 anni fa su tio
Finalmente qualcosa si muove...
roma 3 anni fa su tio
...perfetto. Basta guardare a sud e regio insubrica e quant'altro. Unica domanda: si può già mandagli su un primo pacchetto di frontalieri?
Danny50 3 anni fa su tio
EPOCALE !! Invece di guardare a Sud per le briciole, collaboriamo con l’oltre Gottardo dove si ha a che fare con persone serie e affidabili. Bravo Vitta !! Bel colpo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-25 00:51:36 | 91.208.130.86