ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
CAPRIASCA
1 ora
Incidente a Lugaggia: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
1 ora
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
BELLINZONA
2 ore
«Come sono stati smaltiti i detriti tossici alla ex Petrolchimica?»
Prima del discusso concorso pubblico a prezzi stracciati, sono state già abbattute delle strutture
FOTO E VIDEO
MONTECENERI
2 ore
Operaio urtato da un'auto a Bironico
L'incidente è avvenuto questa mattina sulla strada cantonale nei pressi del distributore Tamoil.
CANTONE
3 ore
Pugno duro contro la violenza domestica
Il Gran Consiglio ha approvato tre atti parlamentari che mirano a combattere e prevenire la violenza, sulle donne
CANTONE
4 ore
Oltre un terzo dei ticinesi è completamente vaccinato
Questa mattina al maxicentro di Lugano è stata somministrata la trecentomillesima dose
FOTO
LUGANO
4 ore
Ex Macello, municipali interrogati dalla Procura
I membri dell'esecutivo luganese sono stati ascoltati dai magistrati. Per ora solo come "persone informate sui fatti".
CONFINE
6 ore
Per andare in Italia il modulo PLF non serve più
A patto di viaggiare con un mezzo privato nella fascia di confine e non sostare più di 48 ore
FOTO
LUGANO
7 ore
Una balena di cinque tonnellate "spiaggiata" nel Parco Ciani
L'installazione "Echoes - a voice from uncharted waters" dell'artista Mathias Gmachl è stata presentata questa mattina.
BELLINZONA
7 ore
I conti tornano, nonostante la pandemia
La Croce Verde di Bellinzona ha chiuso il 2020 con una situazione finanziaria stabile.
CANTONE
9 ore
La cultura ticinese vale 115 milioni di franchi
L'offerta ha un importante effetto sul settore turistico, come rileva anche un'analisi del BAK
LUGANO
9 ore
Gran premio ciclistico a Lugano, i disagi previsti per i bus
Il giorno della corsa molte fermate saranno soppresse.
CANTONE
9 ore
Coronavirus: i nuovi positivi sono solo due
Cala anche il numero di persone ricoverate, che scende da tre a due.
CANTONE
10 ore
Lugano PasSteggia ritorna il 5 settembre
La nuova edizione manterrà i comuni partecipanti già presenti nel 2020
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
FNAC sbarcherà anche in Ticino
Prevista nel 2022 l'apertura di due filiali: a Balerna e a Lugano
MENDRISIO
11 ore
I negozi del Borgo tremano per i prezzi dell'autosilo
Una tariffa di 13 franchi per 5 ore di parcheggio. È polemica sulla struttura di Piazzale alla Valle.
LUGANO
11 ore
Gran premio ciclistico in città, ecco le restrizioni stradali
La gara avrà luogo questa domenica 27 giugno. La polizia indica limitazioni e sbarramenti.
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
I ticinesi guidano l'auto peggio di chiunque altro
A sud delle Alpi avviene il 20% in più di incidenti rispetto alla media nazionale, secondo i dati raccolti da Axa.
CANTONE
13 ore
«Dobbiamo aggiornare i vostri dati...», ma in verità vi rifilano un contratto
Torna l'inganno che prova a far sottoscrivere un abbonamento indesiderato fingendo di aggiornare la mappa della città.
CORIPPO
18.07.2018 - 16:060
Aggiornamento : 19:02

L’hotel diffuso incanta il mondo, ma gli abitanti si chiudono a riccio

Il progetto verzaschese attira la stampa nazionale ed estera. Sconvolgendo le vite di persone abituate alla tranquillità. Intervista a Saverio Foletta, segretario della Fondazione locale

CORIPPO – Il progetto dell’albergo diffuso di Corippo ha fatto il giro del mondo. Molti edifici abbandonati del piccolo nucleo verzaschese diventeranno stanze di hotel. Un’idea suggestiva, che ha sollevato l’attenzione di media nazionali ed esteri, tra cui la prestigiosa BBC. Ma che ha anche un effetto collaterale. I pochi abitanti del villaggio si sono, infatti, chiusi a riccio. Difficile trovare qualcuno che rilasci ancora interviste. «Comprensibile – dice Saverio Foletta, segretario della Fondazione Corippo 1975 –. Questa gente ha vissuto nella pace fino a ora. E non era abituata a questo trambusto mediatico».

Insomma, gli abitanti di Corippo non sopportano più i giornalisti?
È gente semplice, alla buona. Riservata per natura. Quasi ogni settimana c’è un operatore dei media che chiede di fare un’intervista. Bisogna capire che le persone che vivono a Corippo non sono abituate a mettersi in mostra.

C'è la paura che l’albergo diffuso attiri la massa, come era capitato con il video sulle “Maldive di Milano” a Lavertezzo?
Qualcuno, sotto sotto, forse ha effettivamente il timore di perdere la propria tranquillità. Però c’è anche un altro aspetto da non sottovalutare.

Quale?
Finora si è parlato molto, ma di concreto si è visto poco. E questo perché la fase di preparazione e di avvicinamento al progetto è stata lunga e intensa. Penso che gli abitanti di Corippo a questo punto siano impazienti di vedere muoversi qualcosa, prima di rilasciare qualsiasi altra dichiarazione.

A che punto è l’iter?
È appena arrivata la licenza edilizia per il restauro dei primi rustici e per l'osteria. Le autorizzazioni ci sono. Adesso dobbiamo completare il piano di finanziamento.

Concretamente, quando inizieranno i primi lavori?
Se tutto va bene, in autunno. La prima fase, che costerà circa 3,2 milioni di franchi, prevede di ottenere 25 posti letto. Ma anche l’ampliamento della terrazza del ristorante e la creazione di uno spazio per seminari o conferenze. Indicativamente, tutto questo potrebbe essere terminato entro la primavera del 2020. 

E per quanto riguarda la seconda fase del progetto?
Quella è ancora lontana. Anche perché riguarda alcuni rustici situati nella parte alta del villaggio. Bisogna prima risolvere alcune problematiche legate alle canalizzazioni e all’acqua potabile. Ci arriveremo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 2 anni fa su tio
Fanno bene, eccome!! Tenetevi quello che in tanti sognano, alias la pace e la tranquillità, lottare per questo perché quando il dio denaro prevale (sempre la solita storia...) poi tornare indietro non si può più. E poi i "cittadini" hanno già dato numerose dimostrazioni concrete di non sopportare né le mucche, né le capre, né le galline, né le oche, né le campane ecc ecc ecc, vogliono insomma la natura a loro immagine e somiglianza, non adattandosi ma pretendendo che usi, costumi, tradizioni si adattino a loro
Mattiatr 2 anni fa su tio
@miba Condivido, ma non capisco come mai la gente dovrebbe sognare la tranquillità. Mi sembra bizzarro che la gente viva in un luogo che non lo soddisfi a pieno. Se la gente volesse la tranquillità come mai non la cerca, Corippo per esempio dista nemmeno 30 minuti d'auto dal centro di Locarno, quindi nulla di estremo. Immagino che qua siano pochi quelli che impiegano tempi molto minori per raggiungere il lavoro o il super mercato. Io sinceramente non capisco come mai tutti dicono che vivere in valle o in montagna (che poi non è nemmeno tanto in alto) sia più rilassante e meglio per sé stessi ma nessuno effettivamente ci viene.¶ Bah umani cittadini, chi li capirà mai?
Verbania 2 anni fa su tio
« A Corippo gli abitanti non sono abituati a mettersi in mostra ». Ok, va bene. Ma siete delle galline o esseri umani adulti?
Mattiatr 2 anni fa su tio
@Verbania Ti rendi che non hai detto nulla con questa tua affermazione?
ToMaTe_81 2 anni fa su tio
@Verbania Poi magari sei il primo che si lamenta per una telefonata al mese di quelli che vogliono farti cambiare cassa malati o quant'altro, sicuramente hai fatto togliere il numero mettere tutti i blocchi poi giudichi chi sta in mezzo ad una valle in un villaggio di 13 persone dove tutti i buontemponi che per un misero servizio vengono a loro piacere a disturbare la tua calma.
centauro 2 anni fa su tio
@Verbania Condivido in pieno il tuo pensiero!
Verbania 2 anni fa su tio
@Mattiatr Veramente volevo dire la stessa cosa di @Momos, ma lui è stato più prolisso e divertente. Ecco la citazione: « Poveri abitanti... addirittura un giornalista a settimana che fa domande?! Inaccettabile chissa a che pressione vengono sottoposti... si spaventano poveri, fanno tenerezza. Si faranno piu mondani quando inizieranno a girare i soldi!!! Giornalisti, non spaventateli, è gente semplice non presentatevi con diavolerie come microfoni o registratori o peggio telefonini... piuma d'oca per gli appunti! AHAHAHAH ».
elvicity 2 anni fa su tio
secondo me vogliono creare una copia del LAC di Lugano .. troppo caro per essere accessibile e quindi a mio parere un buco nell'acqua. mi spiace
Verbania 2 anni fa su tio
@elvicity Il LAC non è un hotel o un albergo diffuso, ma un centro culturale ed espositivo. E il LAC ha grande successo. Tirati assieme.
ToMaTe_81 2 anni fa su tio
13 abitanti 25 posti letto per turisti, io sono scettico, non è affar mio onestamente ma credo sia esagerato e sarebbero potuti bastare una decina di posti letto. Andrà a finire che del posto tranquillo non rimarrà nulla e in valle avranno il loro bel villaggio turistico e tanto desiderati soldi.
Orso 2 anni fa su tio
Si ma gente! sempre a reclamare. Prima piangiamo che manca turismo, che mancano soldi, ecc.….. poi ci lamentiamo se un posto piace e arriva qualche turista. Ma questo povero Ticino cosa deve fare? Se tornassimo a coltivare insalata? Ad allevare pecore? :) Ma sicuramente poi qualcuno si lamenterebbe di nuovo……. poveri noi:) Povero sud della svizzera. Sapete che al nord della svizzera invece di continuare a piangere, sfruttano le occasioni e si rimboccano le maniche?:)
Fran 2 anni fa su tio
Ma.andassero in vacanza dove sono andati fino ad ora. All'estero. Possibile che qls luogo di pace deve essere commercializzato?? No!
Momos 2 anni fa su tio
Poveri abitanti... addirittura un giornalista a settimana che fa domande?! Inaccettabile chissa a che pressione vengono sottoposti... si spaventano poveri, fanno tenerezza. Si faranno piu mondani quando inizieranno a girare i soldi!!! Giornalisti, non spaventateli, è gente semplice non presentatevi con diavolerie come microfoni o registratori o peggio telefonini... piuma d'oca per gli appunti! AHAHAHAH
curzio 2 anni fa su tio
@Momos Bellissima!!!! :-D
ToMaTe_81 2 anni fa su tio
@Momos Hanno approvato la realizzazione dell'hotel ma questo non vuol dire che ogni rompi scatole che vuole fare il suo servizio sia il benvenuto, il turista che porterà soldi ci sarà si spera ma non verrà a sbattergli in faccia in casa suo microfono e videocamera. A tutto c'è un limite e onestamente non mi convince molto questo progetto ma stiamo a vedere.
centauro 2 anni fa su tio
@Momos Grande!!!
Verbania 2 anni fa su tio
@Momos Sì !!!!!!!!
centauro 2 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Se io fossi un abitante di Corippo sarei felice di essere intervistato per offrire la mia opinione, sarebbe una buona occasione......non mi sentirei per nulla assillato, almeno così si rompe la monotonia....
ToMaTe_81 2 anni fa su tio
@centauro Se ti mancano persone con cui parlare e hai bisogno di un tuo momento di gloria come dice bene mattiatr vai a proporti per parlare al loro posto che magari ti danno anche qualche cosa. Ma se uno sta a corippo di casa fatti una domanda: perchè sta in un paese arrocatto in mezzo ad una valle con 13 abitanti?
centauro 2 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Pensa a quelli che vivono a Milano per forza perché anche loro a fine mese devono portare a casa la paghetta........quelli che hanno scelto il paesello per stare isolati dall'umanità a mio parere non dovrebbero sentirsi assediati per 2-3 giornalisti che gli rivolgono qualche domanda........
centauro 2 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Anche tu non brilli di gioia e felicità........casa di riposo per anziani?
centauro 2 anni fa su tio
@Mattiatr Dio!!! che persona tristissima sei!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-22 19:57:28 | 91.208.130.85