Ti Press
SVIZZERA
14.08.2019 - 11:470
Aggiornamento : 14:21

Dal 2022 la vignetta autostradale sarà anche elettronica

Il Consiglio federale ha presentato oggi il messaggio sulla modifica di legge. Il contrassegno adesivo comunque non sparirà

BERNA - Nel 2022 sarà introdotta anche in Svizzera la cosiddetta "vignetta elettronica". L'attuale contrassegno autoadesivo, introdotto nel 1985, non sparirà: gli automobilisti potranno scegliere come intendono pagare la tassa di 40 franchi necessaria per circolare sulle principali autostrade svizzere. È quanto prevede il messaggio sulla modifica della pertinente legge adottato oggi dal Consiglio federale.

Nel progetto preliminare presentato due anni fa, l'esecutivo ipotizzava l'abolizione della classica "vignetta" e il passaggio al contrassegno elettronico. In consultazione tale proposta era però stata criticata, anche per quanto riguarda la protezione dei dati.

Nell'incaricare lo scorso novembre il Dipartimento federale delle finanze (DFF) di preparare un messaggio in proposito, l'esecutivo aveva quindi annunciato che sarebbe stata mantenuta la possibilità di incollare sul parabrezza il classico contrassegno. Coloro che preferiranno pagare la tassa per via elettronica dovranno registrarsi su internet.

Il TCS: «Giusto lasciare la possibilità di scelta» - Il TCS condivide la scelta di voler introdurre una vignetta facoltativa a partire dal 2022 effettuata dal Governo federale. «Tale proposta - si legge in una nota - va nella direzione preconizzata da diverse parti, lasciando la facoltà di scegliere fra la vignetta autocollante e quella elettronica». Un'implementazione che non dovrebbe sparigliare le carte rispetto ad oggi: «Sicuramente il sistema elettronico è più complesso per l’amministrazione e più semplice per l’utente. I controlli di polizia, invece, non subiranno delle modifiche e continueranno ad essere puntuali come finora».  Il TCS conclude con una speranza: «Auspichiamo che questa procedura resti tale anche per il futuro e che non sia un primo passo verso un controllo generalizzato».

 

Commenti
 
Thor61 4 mesi fa su tio
....«Sicuramente il sistema elettronico è più complesso per l’amministrazione e più semplice per l’utente....... Allora che senso ha complicarsi le cose se non si ha un secondo fine!!! Dubito e MOLTO che si complichino la vita se non per "Fregare" come al solito gli automobilisti?!! A quando un sensore nel lato B???
curzio 4 mesi fa su tio
Come spianare la strada per le future road-tax...
Thor61 4 mesi fa su tio
@curzio Forse la soluzione per evitare eventuali porcate contro gli automobilisti è, comprare solo quella classica ;o))) Saluti
Zico 4 mesi fa su tio
e nel 2023 sarà SOLO elettronica. sono peggio di Google che vuole sapere anche a che ora defechi
GI 4 mesi fa su tio
sempre più nella direzione di un "grande fratello".....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 10:58:15 | 91.208.130.85