Keystone (foto d'archivio)
+ 1
DEL
15.07.2019 - 16:120
Aggiornamento : 16.07.2019 - 09:51

«Voglio vincere un titolo»

Prime parole "tedesche" per l'ex bianconero Maxim Lapierre

BERLINO (Germania) - Per Lugano e il Lugano Maxim Lapierre è già un ex. Trovato un accordo per rescindere il contratto in essere con il club bianconero, il 34enne canadese si è infatti accordato con gli Eisbären Berlino, con i quali ha firmato un contratto biennale. Due anni nei quali... andare a caccia di un successo importante.

Già, un trofeo (almeno). Questo vuole dalla sua avventura tedesca il 34enne canadese, che nella sua prima intervista ufficiale ha motivato le sue scelte.
«La squadra ha grande tradizione e ha vinto molti titoli negli ultimi vent'anni - si può leggere sul sito ufficiale del club - Mi è stato detto che in questa bellissima città c'è grande passione per l'hockey».

Tra la descrizione del suo modo di giocare e l'ammissione di non conoscere alcuno dei compagni, Lapierre ha poi ingolosito i suoi nuovi tifosi indicando la via: «C'è un solo obiettivo: voglio vincere un titolo».

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
sergejville 1 mese fa su tio
Lapierre, grande leader, media punti altissima (per le sue caratteristiche), decisivo in moltissime partite, anche di Playoff. Quindi un rendimento eccezionale a Lugano; peccato per l'ultima stagione dove -partito bene- si è ferito (a fine settembre) per poi gestirsi male ed essere gestito (anche peggio) da Ireland. Lascia cmq un ricordo indelebile per due stagioni e mezzo pazzesche. Grazie!
Mat78 1 mese fa su tio
@sergejville Sottoscrivo al 100%. Grande Max. Grazie e Auguri!
toto2 1 mese fa su tio
Luca bozzini,beh visto il vostro palmares avrebbe dovuto scegliere la Leventina,ovviamente gratis o a formagelle visto che un giocatore cosi non ve lo potete permettere....
Evry 1 mese fa su tio
AUGURI Maxim, grazie per quello che hai fatto nel Lugano.
Chris Taiana 1 mese fa su fb
Gus 1 mese fa su tio
Voleva vincerlo anche a Lugano. Quindi fosse rimasto l'avrebbe vinto. Quando non si sa
Luca Bozzini 1 mese fa su fb
A lugano non lo vincevi di sucuro
Rajesh Mariotti 1 mese fa su fb
Peccato che sei partito da Lugano
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 06:01:50 | 91.208.130.87