Foto Fb.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
8 min
Sbarco negato, il tribunale dà ragione a Salvini
L'inchiesta sulla decisione dell'ex ministro di vietare lo sbarco alla Alan Kurdi è stata archiviata
LIBANO
35 min
Migliaia di libanesi in piazza a Beirut
I manifestanti hanno inscenato una "parata civile" rispondendo a quella militare organizzata dalle autorità
STATI UNITI
1 ora
«Impeachment? Non hanno nulla»
Donald Trump non si aspetta di essere sottoposto alla procedura e nega ogni scambio con Kiev
BRASILE
2 ore
«Darò più poteri alla polizia»
Il presidente brasiliano Bolsonaro vuole ampliare il concetto di «esclusione di illecito» che ora si riduce a tre casi: «Rigorosa osservanza del dovere legale, autodifesa e stato di necessità»
ITALIA
2 ore
Il maltempo peggiora, allerta "arancione" in Piemonte
Forti precipitazioni sono attese su tutta la regione fino a domenica mattina
REGNO UNITO
3 ore
Tir della morte, in manette un altro irlandese del Nord
La polizia britannica ha arrestato un presunto basista coinvolto nella vicenda dei 39 migranti vietnamiti rinvenuti morti in un rimorchio-freezer
REGNO UNITO
3 ore
Londra si tiene strette le isole Chagos
La Gran Bretagna ha ignorato la scadenza fissata dalle Nazioni Unite per restituire l'arcipelago situato nell'Oceano Indiano alle Mauritius
UNIONE EUROPEA
4 ore
Juncker dimesso: «Lo aspettiamo in ufficio settimana prossima»
Il presidente della Commissione europea ha lasciato l'ospedale dove ha subito un intervento chirurgico per un aneurisma
REGNO UNITO
4 ore
Iniziato il rimpatrio degli «orfani dell'ISIS»
I figli dei foreign fighter di nazionalità britannica morti in Siria torneranno a casa: «Sono orfani innocenti che non hanno conosciuto altro se non la guerra»
ITALIA
19.02.2019 - 19:500
Aggiornamento : 20:46

Truffa dei diamanti: raggirati anche Vasco e Federica Panicucci

Il sequestro preventivo della Guardia di Finanza è di oltre 700 milioni di euro. Indagate 5 banche

MILANO - Diamanti venduti a prezzi gonfiati rispetto al loro valore reale, con false quotazioni pubblicizzate sui giornali e con l'intermediazione anche di istituti di credito. E' il fulcro dell'inchiesta della Procura di Milano su una presunta maxi truffa da centinaia di milioni di euro ai danni di risparmiatori, investitori ma anche clienti vip, come Vasco Rossi.

Indagine che oggi ha portato il Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di finanza milanese ad eseguire un sequestro preventivo da oltre 700 milioni di euro, anche carico di cinque banche indagate, Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps e Banca Aletti.

Tra gli indagati, una settantina in totale, figura anche il direttore generale di Banco Bpm, Maurizio Faroni, accusato di concorso in truffa, autoriciclaggio e ostacolo all'esercizio delle funzioni di vigilanza.

Il maxi sequestro, firmato dalla giudice per le indagini preliminari (gip) Natalia Imarisio, è stato disposto nell'ambito di un'inchiesta, coordinata dall'aggiunto Riccardo Targetti e dal pm Grazia Colacicco, aperta due anni fa, per fatti che vanno dal 2012 al 2016, anche a seguito di un'indagine giornalistica della trasmissione 'Report'.

Il provvedimento è stato eseguito a carico di 7 persone e di 7 enti indagati per la legge sulla responsabilità amministrativa, ossia le 5 banche e le due società Intermarket Diamond Business spa (IDB) e Diamond Private Investment spa (DPI), per le ipotesi di reato di truffa aggravata e autoriciclaggio. E nell'inchiesta è contestato anche il reato di corruzione tra privati.

Lunghissimo l'elenco dei clienti che sarebbero stati raggirati, tanto che gli investigatori sono riusciti a ricostruire le posizioni di circa un centinaio di presunti truffati, ma decine e decine di altre persone avrebbe visto 'bruciare' gli investimenti fatti. Tra i nomi noti, oltre a quello della rockstar di Zocca, che avrebbe perso circa 2,5 milioni di euro, anche l'industriale Diana Bracco (più di un milione), la conduttrice tv Federica Panicucci (54mila euro) e l'ex showgirl Simona Tagli (29mila euro).

Secondo l'accusa, le due società Idb (era amministrata da Claudio Giacobazzi che, da indagato, nel maggio 2018 si suicidò) e Dpi avrebbero fatto acquistare, senza nemmeno le necessarie informazioni, diamanti a investitori e risparmiatori gonfiando anche del doppio il valore rispetto a quello di mercato. Per gli inquirenti, gli istituti di credito non solo sarebbero stati consapevoli del meccanismo truffaldino, ma avrebbero avuto anche "un ruolo fondamentale" di intermediazione tra le società e i clienti e di "collocamento" delle pietre preziose vendute.

In particolare, il sequestro per l'ipotesi di truffa è di 149 milioni nei confronti di IDB, di 165 milioni a carico di DPI, di 83,8 milioni a carico di Banco Bpm e di Banca Aletti, di 32 milioni nei confronti di Unicredit, di 11 milioni a carico di Intesa Sanpaolo e di 35,5 milioni a carico di Mps. Per l'ipotesi di autoriciclaggio, invece, il sequestro è da 179 milioni per IDB e di 88 milioni per DPI. Nell'inchiesta, infine, sono indagati anche altri dirigenti di Banco Bpm, oltre a responsabili delle due società IDB e DPI.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 17:23:47 | 91.208.130.87