Ti Press
CHIASSO
25.11.2016 - 09:220
Aggiornamento : 10:37

Volevano entrare negli appartamenti sigillati: arrestata una coppia

Fermati grazie alla segnalazione di un inquilino.

CHIASSO - Non c'è pace per lo stabile di via Odescalchi 12 a Chiasso. La palazzina - dove in passato c'è pure stato un omicidio e questa settimana teatro di un arresto e un incendio - torna nuovamente sotto i riflettori.

Ieri una 37enne cittadina svizzera domiciliata nel Luganese e un 22enne cittadino svizzero domiciliato nel Mendrisiotto, hanno tentato di introdursi negli appartamenti sigillati a causa dell'incendio. La presenza della coppia ha insospettito un inquilino dello stabile che ha subito avvertito la polizia.

Gli agenti hanno provveduto ad arrestare la coppia. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di tentato furto, violazione di domicilio, danneggiamento e rottura di sigilli. Sul posto sono intervenuti gendarmi della Polizia cantonale e agenti della Polizia comunale di Chiasso. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Nicola Respini, il quale dovrà capire i motivi che hanno spinto i due a voler entrare negli appartamenti e soprattutto cosa cercavano.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 08:01:27 | 91.208.130.87