Ti-Press
+ 19
AIROLO
24.02.2019 - 19:520

Free rider in azione in caso di valanga

Diversi appassionati di sci fuori pista hanno seguito un corso formativo presso l'Avalanche Training Center

AIROLO - Diversi free rider si sono riuniti oggi per un corso presso l’Avalanche Trainig Center, per apprendere da Andrea Dotta, aspirante guida aplina ed esperto in slavine, le fondamenta per sciare fuori pista con la giusta consapevolezza e sicurezza.

La stazione di Airolo-Pesciüm, prima in Ticino, si è infatti dotata di un campo d’esercizio ATC per la ricerca di vittime da valanga. Il centro d'esercizio è rivolto a tutti gli appassionati della montagna in inverno, così come a società, associazioni e scuole. Il centro è situato a dieci minuti a piedi dalla stazione intermedia di Pesciüm. L’esercitazione guidata prevede un’introduzione teorica sui concetti di neve e valanghe e in seguito una sessione di ricerca sul campo ATC.

Come ci aveva spiegato la guida alpina Nikita Uboldi, promotore del progetto e responsabile per Valbianca SA del centro ATC a Pesciüm, «i primi quindici minuti sono decisivi e possono rappresentare la salvezza per l’escursionista travolto da una slavina. Oltre questo lasso di tempo le possibilità di sopravvivenza diminuiscono drasticamente. Per questa ragione, in situazioni analoghe, l’intervento dei compagni che sono riusciti a liberarsi dalla massa nevosa risulta spesso decisivo».

Ti-Press
Guarda tutte le 22 immagini
1 anno fa La sicurezza in montagna passa da Airolo
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 06:55:38 | 91.208.130.87