ticinonline/d.r.
+ 3
MELANO
28.07.2015 - 14:050

Porta per giganti in Municipio, è record?

I realizzatori: "Non lo sappiamo, ma non spaventatevi. Si apre con un mignolo"

MELANO - Fa sorridere la segnalazione di un lettore che, questa mattina, ci ha fatto recapitare una lettera (sì, una lettera) per esplicitare le proprie perplessità circa la nuova sede del Municipio di Melano. "Nemmeno il Vaticano ha un'entrata così alta", ci scrive il cittadino evidentemente preoccupato per le presunte manie di grandezza di chi quell'accesso l'ha richiesto o, eventualmente, di chi l'ha progettato.

Volontà di impressionare o magari il desiderio di raggiungere qualche specifico primato? Lo abbiamo domandato al Segretario comunale, Abramo Civatti. "Effettivamente è molto alta, non conosco le dimensioni esatte", sorride il funzionario. Il motivo di tale scelta, ci spiega, non è l'altezza esagerata di qualche dipendente comunale: "È stata pensata per essere visibile e differenziarsi dall'accesso della Migros, che abbiamo affianco".

La nuova sede, in funzione dai primi di giugno, sarà inaugurata alla fine dell'estate. "Abbiamo previsto una piccola cerimonia per il 13 settembre, ovviamente sono tutti invitati", conclude Civatti.

Per saperne di più contattiamo quindi "Baserga Mozzetti Architetti", lo studio che si è occupato della realizzazione dell'opera: "Si voleva dare un tono più istituzionale al Municipio, visto che si trova di fianco a un supermercato - sottolinea Nicola Baserga -. È un concetto che si è soliti vedere più spesso nelle chiese, per esempio. La nostra è stata una volontà spaziale. Aprendo la porta ci si affaccia completamente allo spazio del vano scale. Per arrivare in Municipio, infatti, bisogna salire di un piano. Questo tipo di entrata vuole essere un invito visivo a fare questo sforzo".

Volontà di stabilire anche un record? "No", assicura Baserga. "Non era nostra intenzione. È una porta alta 7,65 metri. Basta visitare un hangar per trovarne di più grandi".

Scopriamo inoltre che, nonostante le dimensioni, non occorrono doti erculee per aprire e chiudere il portone: "Non è automatizzato. Nonostante sia pesante, è acciaio e legno, si apre con un mignolo, in quanto appoggia su dei cuscinetti a sfera. Funziona bene, la può aprire anche un bambino".

ticinonline/d.r.
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 00:12:36 | 91.208.130.85