tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
52 min
Bloccata in un viaggio da sogno
La testimonianza di una ticinese sulla Costa Deliziosa: «Spero di tornare in Ticino il più tardi possibile»
CANTONE
1 ora
E gli altri lavoratori indipendenti?
Per molti non c'è ancora alcun aiuto malgrado la loro perdita di guadagno dovuta al coronavirus
CADEMPINO
2 ore
L'insalata era nell'orto
Il decreto di chiusura riguarda anche i negozi di piantine e sementi. Caminada: «L'orto come occasione per stare a casa»
CANTONE
3 ore
La replica di Regazzi: «l’MPS preferisce creare disoccupati»
Il consigliere nazionale reagisce agli attacchi: «Privilegiati? Il rischio di fallimenti a catena è del tutto reale»
GRIGIONI
6 ore
Vendita "No food": cartellino giallo
La Polizia ha effettuato 140 controlli nei negozi: «La maggior parte rispetta la normativa»
BIASCA
6 ore
Covid-19, chiesto un Gruppo di lavoro per salvare l'economia locale
La richiesta arriva dal Gruppo PPD+GG attraverso una mozione inoltrata oggi al Municipio
MENDRISIO
6 ore
Quattro mesi di carcere per ripetuti furti
Processo a porte chiuse e condanna per un uomo autore di numerosi furti nel mese di novembre
LUGANO
6 ore
«Gli affitti devono essere pagati»
La Camera Ticinese dell'Economia Fondiaria: "Il coronavirus non giustifica una riduzione della pigione"
CANTONE
7 ore
Riorganizzazione per il servizio ambulanze
Predisposte tre basi operative: a Biasca e Magadino nel Sopraceneri e a Bissone nel Sottoceneri
CANTONE
7 ore
«Non è previsto per ora un lockdown come in Italia»
Il consigliere federale in diretta da Palazzo delle Orsoline. Ignazio Cassis a 360 gradi sull'emergenza in corso
CANTONE / CINA
8 ore
Mascherine, guanti e camici arriveranno dalla Cina
La richiesta di aiuto è stata gestita dalla Camera di commercio Cina-Svizzera.
CANTONE
8 ore
L'Mps bacchetta Regazzi
Al Governo l'interpellanza per chiedere lumi sull'atteggiamento, definito «riprovevole», del consigliere nazionale
CANTONE
8 ore
Coronavirus in Ticino: negli ospedali sono guarite 58 persone
Sono 415 le persone attualmente ricoverate nelle strutture dedicate alla cura dei pazienti Covid-19.
MENDRISIO
9 ore
Niente Monte Generoso fino a fine maggio
«Vogliamo essere certi che nessuno corra alcun rischio»
BALERNA
9 ore
Una mano «alle piccole aziende e ai più vulnerabili»
Una mozione per creare un fondo e un Gruppo di lavoro
CANTONE
11 ore
Superati i cento morti in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore altre 125 persone sono risultate positive al Covid-19. Dodici i nuovi decessi
CANTONE
11 ore
La richiesta di prestazioni complementari si fa online
Il modulo è ora disponibile direttamente sul sito dell'Istituto delle assicurazioni sociali
CANTONE
11 ore
OpenDay (virtuali) alla Supsi
La Scuola universitaria professionale propone presentazioni in live streaming dal 4 all'8 aprile
CANTONE
12 ore
Covid-19, i dubbi delle donne incinte
Intervista ad Andrea Papadia, primario in ginecologia e ostetricia presso l’ospedale Civico di Lugano (EOC)
LUGANO
13 ore
Anche la StraLugano cede al virus
La 15esima edizione della popolare corsa è stata rinviata al weekend del 29-30 agosto
CANTONE
14 ore
Coronavirus: Ermotti dona 1 milione di franchi per il Ticino
«La situazione è drammatica - sottolinea -. Ognuno dovrebbe almeno chiedersi se possa aiutare».
LUGANO
14 ore
«Ho dovuto rintanarmi in cantina»
Il diario scritto durante la quarantena: una famiglia bellinzonese contagiata, un 72enne intubato alla Carità
CANTONE
21 ore
Se gli anziani fanno gli “gnorri” al supermercato
C'è chi mente sull'età, e chi nega pure il documento. Nei casi più estremi si arriva anche alle minacce
CANTONE
1 gior
Centinaia di controlli, e qualche lamentela
Una settimana di posti di blocco e interventi nelle aziende. La Polizia: «I ticinesi si stanno comportando bene»
CANTONE
1 gior
«Al personale domestico chi ci pensa?»
L’MPS denuncia la mancanza di lavoro ridotto per chi si occupa di pulire la casa alle coppie anziane
LUGANO
1 gior
La mensa dei poveri fa l'asporto
Fra' Martino Dotta non si ferma con il coronavirus. «Restiamo vicini ai bisognosi»
CANTONE
1 gior
Hanno fornito il loro aiuto, ora possono ripartire
Missione compiuta per i militi della compagnia di trasporto 1/4, i primi impiegati in Ticino nell'emergenza Covid-19.
CANTONE
1 gior
Mon Repos conferma: «Comunali rinviate»
Il Tribunale federale di Losanna non ha concesso l'effetto sospensivo al ricorso effettuato da tre locarnesi
BELLINZONA
1 gior
Covid-19, Cassis arriva in Ticino
Il consigliere federale incontrerà domani il Consiglio di Stato
LUGANO
1 gior
Votazione sull’aeroporto: «Tutto tace»
I Verdi ne chiedono il rinvio. «Quali sono le priorità»
VIDEO
BIASCA
1 gior
Covid-19: il commovente show di Miriam
Un concerto in diretta Facebook, da parte della voce di Doppia Linea e La Nuova Libertà: «Non molliamo»
CANTONE
1 gior
Hai esperienza in ambito sanitario? Fatti avanti
L’appello è rivolto a medici e operatori del settore che ad oggi non sono ancora attivi sul campo contro il coronavirus
CANTONE
1 gior
Ultime fermate: «Chiasso e Stabio»
I treni della rete TILO termineranno la loro corsa all'ultima stazione su suolo ticinese
CANTONE
27.09.2018 - 14:170
Aggiornamento : 16:48

Agitazione al Palapenz: «La Polizia ha ostacolato il lavoro di un fotoreporter»

L’Associazione Ticinese dei Giornalisti critica l'operato degli agenti che hanno cacciato un operatore di TiPress dalla conferenza sul nuovo centro asilanti. E spunta anche un video di un manifestante

LUGANO - «La Polizia ha limitato il lavoro correttamente svolto da un fotoreporter». Così l’Associazione Ticinese dei Giornalisti, dopo aver ricostruito i fatti occorsi a Chiasso durante la serata di presentazione del nuovo Centro federale d’asilo.

Nella fattispecie un operatore di TiPress era stato cacciato da alcuni agenti dopo uno scatto che ritraeva una delle persone del pubblico accompagnate fuori a forza in seguito a una serie di concitate interruzioni.

A tal proposito l'ATG ribadisce ancora una volta il valore fondamentale del diritto di cronaca e deplora l’atteggiamento dei singoli agenti che «con parole e gesti fuori luogo, hanno impedito al collega di testimoniare ciò che stava accadendo».

Senza voler enfatizzare quanto successo e pur comprendendo che la Polizia è spesso chiamata a gestire situazioni delicate e atteggiamenti provocatori, l'ATG ritiene che questo «deprecabile episodio possa servire al Corpo per far comprendere agli agenti, specialmente a quelli più giovani e inesperti, l’importanza del lavoro svolto dalla stampa e il dovere legale e costituzionale di non ostacolarlo».

L’Associazione Ticinese dei Giornalisti invita i colleghi, in occasione di manifestazioni sensibili, a volersi far riconoscere immediatamente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 anno fa su tio
...........deplora l’atteggiamento dei singoli agenti che «con parole e gesti fuori luogo, hanno impedito al collega di testimoniare ciò che stava accadendo». Se è quello il giornalista che si esprime in quel modo, la Polizia non ha nulla da imparare da un "fofografo" in fatto di parole fuori luogo. Fosse capitato trent'anni fa quello mangiava con la cannuccia e nessuno avrebbe avuto da ridire !!!!!!!
frameofmind 1 anno fa su tio
@Tato50 Peccato che il tizio allontanato (che per sua stessa ammissione non si definisce giornalista, cf. la lettera inviata ai media) non sia il fotografo di cui la presa di posizione sopra.
Tato50 1 anno fa su tio
@frameofmind È per questo che ho scritto "se è quello...." ;-)
Illya Lis 1 anno fa su fb
Dai commenti il mio pensiero è lasciare il gruppo TIO.. Oltre alla disinformazione pure la difesa di un gesto simile?
Pete Ortelli 1 anno fa su fb
Ricordo bene che già quando la gente stava ancora entrando a prendere posto, ben prima dell'inizio, già era nel corridoio centrale in piedi ad urlare ed inveire contro non so chi, stava già cercando di scaldare gli animi.
Christian TheTai 1 anno fa su fb
Hanno fatto benone
Christian TheTai 1 anno fa su fb
Ma che violenza ??? hanno fatto bene
KilBill65 1 anno fa su tio
Se quanto e' avvenuto nella serata al Palapenz di Chiasso dove si sono svolti i fatti, fuori il locale dove sostengono di essere stati malmenati e minacciati dagli agenti di polizia, facciano una regolare denuncia e la giustizia fara' il suo corso.
frameofmind 1 anno fa su tio
Quello nel video non è il fotografo TiPress di cui la presa di posizione sopra, probabilmente è quello citato nell'altro articolo (https://www.tio.ch/ticino/cronaca/1326751/agitazione-al-palapenz -polizia-brutale preso-per-il-co llo-e-sbattuto-contro-un-muro ). Babbi quelli che prendono per oro colato racconti parziali, babbi quelli che danno dei giornalai, gratuitamente, a chi effettivamente stava facendo il proprio lavoro, ed infine babbi quelli che mettono il video di un'altra persona in testa ad un articolo che si riferisce ad altri fatti. O meglio, giornalai, che "riportano" ma non "indagano" (verificano? confermano?). Inoltre, e questo lo vedo adesso, anche la "testimonianza" riportata nell'articolo del link è parziale ed editata a piacimento dal giornalaio di turno. La lettera integrale è stata riportata da ticinonews.
Realista 1 anno fa su tio
@ni_na Libera di non crederci. Penso di essere una persona oggettiva. Comunque il fotografo in questione ha iniziato a disturbare ancora prima dell'inizio della presentazione, continuando poi con l'inizio degli interventi di disturbo da parte dei manifestanti, sostenuti sempre dal fotografo. Il mio intervento di ieri è stato il primo su un blog, spinto dalla rabbia nel leggere la distorsione dei fatti da parte di alcuni giornalisti/articoli. Non si preoccupi, ora me ne torno nel mio mondo! Un'ultima cosa: ma lei era presente?
shooter01 1 anno fa su tio
Lodo l'operato degli agenti, fin troppo corretto.
shooter01 1 anno fa su tio
Fotografo ? RSI a parte io ho visto solo dei pagliacci
Evry 1 anno fa su tio
Molto bene, certi fotografi .... pensano di avere tutti i diritti ma si comportano da arroganti e prepotenti !
KilBill65 1 anno fa su tio
@Evry Comunque TUTTI devono comportarsi in modo dignitoso, compresa la polizia.....
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Immagino che all'evento erano presenti numerosi giornalisti e avranno visto quanto successo... quindi se la loro associazione dice «La Polizia ha limitato il lavoro correttamente svolto da un fotoreporter» mi viene da pensare che sia vero...
SosPettOso 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Se si lamentano significa che erano tutti fotografi rossi... rivoluzionari e bolscevichi! L'unico giornalista giusto è quello che loda sempre l'operato degli agenti, anche se truffano le assicurazioni.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Non era lì a fare il fotoreporter. Era in quel posto per disturbare la serata informativa e lo ha fatto sia prima che iniziasse che quando hanno cominciato gli altri a disturbare e urlare cose senza senso.
Renny Crotti 1 anno fa su fb
Anide Pinco eri presente?
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Renny Crotti certo che ero presente dall’inizio alla fine.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Laila Berger la polizia é intervenuta su richiesta e se proprio vogliamo essere sinceri gli ha parato le chiappe visto che chi era lì pacificamente ne aveva pieni i OO.
Laila Berger 1 anno fa su fb
Il mio commento non era ironico eh. Ti ho ringraziato sul serio ?
roma 1 anno fa su tio
...gli agenti hanno fatto bene, anzi, benissimo.
sedelin 1 anno fa su tio
toh, leggi l'articolo e vien spontaneo sostenere il giornalista, leggi il commento di un blogger presente e... a galla vien la verità!
1303 1 anno fa su tio
Sta gente è una vergogna
Pippogoal 1 anno fa su tio
Perfetto! Grazie Realista, le parole di qualcuno presente fortunatamente (almeno per una volta) fanno capire esattamente come sono andate le cose.
1303 1 anno fa su tio
@Pippogoal Eccerto, da un manipolo di esaltati il cui scopo era chiaramente quello di provocare e filmare le reazioni cosa si può pretendere? Giornalista, prima impara il rispetto che non sei Gesù Cristo
Laila Berger 1 anno fa su fb
Hanno fatto bene! Avrebbero montato e modificato tutto l’andazzo della serata. Questi giornalai.. ridateci i giornalisti veri, quelli con la G maiuscola ?
Alessandra Marti Leva 1 anno fa su fb
non girare le carte in tavola, non cambiare argomento, qui si parla di violenza della polizia non di giornalisti
Laila Berger 1 anno fa su fb
Alessandra Marti Leva aè certo!
malcantone 1 anno fa su tio
Cito: "A tal proposito l'ATG ribadisce ancora una volta il valore fondamentale del diritto di cronaca..." aggiungerei VERITIERA! Basta con gli scoop alla Patti Chiari... Bisogna sempre sentire le 2 campane!
seo56 1 anno fa su tio
Sempre e comunque dalla parte delle forze dell’ordine!! Sono sicuro che se hanno agito così avranno avuto dei validi motivi.
Frankeat 1 anno fa su tio
@seo56 Anche essere sempre e comunque di parte per partito preso, non è una cosa corretta.
seo56 1 anno fa su tio
@Frankeat Hai ragione. Naturalmente il mio commento è riferito a quando le forze dell’ordine agiscono nella legalità.
Frankeat 1 anno fa su tio
Non penso che in Ticino i poliziotti ammanettino e scortino all'esterno un giornalista/fotoreporter così, tanto per sport. Se poi i commenti che ho letto qui sotto sono veri, allora qualcuno non la racconta giusta.
Monello 1 anno fa su tio
....Giornalista rosso immagino !!...anzi sicuramente ....
Monello 1 anno fa su tio
...Hanno fatto bene !!
SSG 1 anno fa su tio
analizziamo piuttosto il modus operandi del giornalismo ticinese; sempre alla ricerca dello scoop ad effetto falsificando o addirittura inventando le notizia. Basta giornalai, rivogliamo i giornalisti, ma quelli VERI!
Realista 1 anno fa su tio
Ero presente fra il pubblico della serata, ma non penso lo fossero quelli dell'ATG. Chissà se qualcuno li ha informati dell'atteggiamento avuto da parte del fotografo, dentro e fuori la sala. Ho potuto anche ascoltare con le mie orecchie gli insulti rivolti dal fotografo ai poliziotti (irripetibili su questo blog!). Troppo facile continuare a criticare l'agire della polizia.
SSG 1 anno fa su tio
@Realista esatto! spero che l'individuo venga denunciato e che la sua amica stampa pubblici nome e cognome e magari anche la foto. Un bel selfie...
ni_na 1 anno fa su tio
@Realista Dai raccontaci un po’ come è andata se eri presente, perché il fotografo avrebbe insultato i poliziotti? Ammesso che sia vero, potrebbe essere stata la sua reazione alla loro prepotenza. E in tal caso, anche se sbagliato, comprensibile. Mi dispiace ma il tuo commento così vale poco,troppo facile difendere la polizia a tutti i costi e riportare solo parzialmente i fatti.
KilBill65 1 anno fa su tio
Questa e' la nostra democrazia fasulla!!...Sempre piu' convinto che le cose stanno cambiando in peggio ultimante!!!........
Damien Mattei 1 anno fa su fb
Hanno sempre qualcosa da nascondere...
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Chi ha qualcosa da nascondere?
Damien Mattei 1 anno fa su fb
Anide Pinco sapessi quanto sono sporche le coscenze di quella gentaccia.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Damien Mattei di quale gentaccia?
Damien Mattei 1 anno fa su fb
Anide Pinco quella che appare spesso alla tv, che sorride( in realta sorrisi forzati per apparire affidabili) ma in realta hanno l unico scopo di mantenere il loro posto, cercar di far credere di sistemar i problemi della societa, ma di fatto possono fare ben poco, anzi, fanno spesso i loro interessi, invece che quelli delle persone che in teoria dovrebbero rappresentare. Non voglio far nomi ma poco alla volta stanno saltando fuori.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Damien Mattei guarda che non ti stai riferendo alla serata oggetto di questo articolo. La canapa può fare bene ma esagerare......
Damien Mattei 1 anno fa su fb
Anide Pinco davvero mi vuoi sminuire cosi per delle foto con della canapa? Credo la nostra conversazione finisca qui ,la tua superficialita si e appena dimostrata degna di non meritar neppur un altra risposta.
Laila Berger 1 anno fa su fb
Ma cosa c’entra ciò che hai scritto con la serata svolta? Più off topic di cosi si muore.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Damien Mattei no, ma stai spiegando cose che non c’entrano con questo evento. Che i politici siano bugiardi sappiamo ma che anche questo buffone travestito da giornalista sia bugiardo e maleducato lo sappia anche.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-30 21:23:12 | 91.208.130.89