Cerca e trova immobili

TAIPEISym e la rivoluzione del PE 3 

20.05.24 - 08:09
L’azienda taiwanese ha realizzato un particolare prototipo di scooter ibrido 
sym-global.com
Sym e la rivoluzione del PE 3 
L’azienda taiwanese ha realizzato un particolare prototipo di scooter ibrido 

Sym conferma di essere tra i brand più impegnati nell’innovare il mondo delle due ruote con il suo PE 3, nuovo prototipo di scooter elettrico ibrido che però potrebbe essere sviluppato per essere lanciato prossimamente sul mercato.

La novità introdotta dal PE 3 sta nel fatto che monta sì due motori - alloggiati all’interno di un telaio molto leggero -, ma che soltanto quello elettrico è dedicato alla trazione: quando la tensione della batteria cala al di sotto dei 60 volt, il motore a combustione si attiva, pescando il carburante da un piccolo serbatoio da 3 litri. Questo motore va a ricaricare l’accumulatore e dunque assicura ulteriore energia all’unità elettrica. Attraverso questa soluzione, secondo quanto dichiarato da Sym, il PE 3 acquista un’autonomia supplementare di 35 km.

L’azienda taiwanese non ha diffuso ulteriori informazioni sull’autonomia complessiva dello scooter, né ha spiegato se intende lanciare il PE 3 sul mercato. Di sicuro, però, la soluzione tecnologica presentata da Sym risulta intrigante e apre teoricamente la porta a nuovi interessanti sviluppi.   

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE