Immobili
Veicoli

ITALIAA Milano i primi vertiporti italiani

06.11.21 - 08:00
Accordo tra SEA e Skyports, entro il 2026 punti droni a decollo verticale collegheranno vari punti della città
pixabay.com
A Milano i primi vertiporti italiani
Accordo tra SEA e Skyports, entro il 2026 punti droni a decollo verticale collegheranno vari punti della città

Sarà Milano la prima città italiana a ospitare dei vertiporti, ovvero dei punti di decollo e atterraggio per i velivoli elettrici a decollo verticale atti al trasporto di passeggeri. La notizia arriva dopo l’accordo tra la SEA, l’azienda che gestisce gli aeroporti di Linate e Malpensa, e Skyports, azienda leader nella progettazione di vertiporti: il contratto prevede la realizzazione di vari punti in città volti a decongestionare il traffico automobilistico attraverso appunto l’utilizzo di droni.

L’obiettivo è che i vertiporti siano pronti per il 2026, in tempo per le Olimpiadi invernali di Milano Cortina: il primo passo è costruire dei punti di decollo e atterraggio negli aeroporti milanesi, in modo da collegarli in maniera più veloce con le aree strategiche della metropoli lombarda.  

NOTIZIE PIÙ LETTE