Immobili
Veicoli

PAESI BASSI / CANTONERitorno in zona utili per Lastminute.com

05.08.22 - 10:45
Forte aumento del fatturato per la società, sulla quale incombe sempre l'indagine del Ministero pubblico ticinese
TIPRESS
Fonte Ats
Ritorno in zona utili per Lastminute.com
Forte aumento del fatturato per la società, sulla quale incombe sempre l'indagine del Ministero pubblico ticinese

CHIASSO - Ritorno in zona utili e forte aumento del fatturato per Lastminute (Lastminute.com), società attiva nel settore dei viaggi online con sedi ad Amsterdam e a Chiasso finita recentemente nella bufera per la vicenda delle presunta truffa nell'ambito delle indennità di lavoro ridotto durante il periodo pandemico.

Stando ai dati diffusi oggi nel primo semestre dell'anno i ricavi si sono attestati a 160 milioni di euro, a fronte dei 50 milioni della prima parte del 2021. In confronto allo stesso semestre del 2019 pre-pandemico si registra un -5%. Il risultato operativo a livello Ebitda è passato da 2 a 25 milioni (ma ancora -19% su 2019) e la società ha conseguito un utile netto di 13 milioni, da mettere in relazione con la perdita di quasi 18 milioni dei primi sei mesi del 2021.

«Dopo un inizio d'anno debole a causa della variante Omicron del coronavirus, l'attività nel 2022 è decollata e ha portato alla chiusura di un primo semestre con risultati notevoli», scrive la dirigenza in un comunicato odierno. L'azienda non fornisce indicazioni concrete riguardo al prosieguo dell'esercizio.

L'indagine - Sul gruppo pesa però l'indagine che sta conducendo il Ministero pubblico ticinese, che ha portato al fermo di sette persone, cittadini italiani fra i 33 e i 57 anni, attuali ed ex dirigenti, due dei quali sono stati poi rilasciati, nonché al blocco di 7 milioni di franchi.

I reati ipotizzati sono quelli di truffa e, in subordine, ottenimento illecito di prestazioni di un'assicurazione sociale o dell'aiuto sociale. L'attenzione degli inquirenti è focalizzata su tre società anonime controllate: BravoNext, BravoMeta CH e LMNext CH. Fra le persone indagate figura il Ceo di Lastminute Fabio Cannavale.

L'impresa è ora guidata ad interim da Laura Amoretti. Riguardo a questi sviluppi nel comunicato sui risultati semestrali viene unicamente affermato che "gli ultimi annunci" non hanno avuto alcun impatto sull'attività.

La Borsa reagisce positivamente - Le novità odierne sono intanto state accolte molto bene in borsa: in apertura il titolo Lastminute è arrivato a guadagnare il 12%, per poi ridurre la progressione a circa l'8%. Dall'inizio dell'anno la performance rimane però ampiamente negativa, pari al -44%.

Il gruppo Lastminute gestisce marchi quali Lastminute.com, Volagratis, Rumbo, Weg.de, Bravofly, Jetcost e Hotelscan. Attraverso i siti online e le applicazioni mobili in 17 lingue e 40 paesi vengono raggiunti milioni di persone al mese. Per il gruppo lavorano oltre 1500 persone.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA