Depositphotos (Click_and_Photo)
L'intelligenza artificiale aiuterà i consumatori a trovare il vino perfetto.
SVIZZERA / STATI UNITI
24.08.2021 - 14:100

Ci pensa l'intelligenza artificiale a scegliere il vino perfetto per te

Una collaborazione transatlantica vuole dare ai clienti «il pieno controllo nella scelta e nell'acquisto»

KILCHBERG - Grazie alla collaborazione con la start-up californiana Tastry, l'intelligenza artificiale (AI) aiuterà gli amanti del vino a trovare i loro vini preferiti attraverso il tool wineMatcher della piattaforma di vini winemaker.com.

Come funziona l'algoritmo - L'azienda con sede a Kilchberg (ZH) ha previsto un algoritmo basato sull'intelligenza artificiale chiamato TastryAI, il quale stabilisce delle correlazioni con il gusto personale di un acquirente attraverso l'esame di oltre un milione di dati chimici per ogni vino. Tutto quello che il cliente deve fare è rispondere a dieci semplici domande, come ad esempio se gli piaccia o meno l'odore dei funghi, della terra fresca o del pepe nero.

«Provare qualcosa di nuovo è sempre un rischio. Ecco perché di solito si evita di comprare un'intera cassa di vino online: potrebbe darsi che non ci piaccia affatto» osserva winemaker.com. Lo scopo della cooperazione transatlantica è quello di «aiutare i consumatori ad avere il pieno controllo nella scelta e nell'acquisto dei vini». Il risultato? Un pacchetto di degustazione individuale senza alcuno sforzo. Dopo la degustazione del vino, un feedback permette all'algoritmo personalizzato di "imparare" e poter offrire così suggerimenti ancora più precisi.  

«Democratizzare la selezione dei vini» - In una prima fase sono stati analizzati per l'algoritmo ben 50 vini svizzeri, rossi e bianchi. Elian Kool, co-fondatore di winemaker.com, spiega: «Oggi offriamo oltre 2000 tipi di vino e nuove proposte vengono aggiunte giornalmente. Con il nostro wineMatcher, stiamo democratizzando la selezione dei vini e dando ai nostri clienti il pieno controllo sul loro acquisto». Aggiunge Katerina Axelsson, fondatrice e CEO di Tastry: «Siamo orgogliosi di collaborare con winemaker.com e non vediamo l'ora che anche i nostri clienti europei abbiano accesso a questo strumento di consulenza di Tastry. In questo modo possono trovare i loro vini perfetti con facilità. Attualmente stiamo lavorando per allestire il nostro laboratorio, che dovrebbe essere pronto per la fine dell'estate di quest'anno».

Chi è winemaker.com - winemaker.com è stato lanciato nel 2020 con l'obiettivo dichiarato di far incontrare gli amanti del vino con un numero sempre maggiore di viticoltori. Oggi è uno dei tre maggiori fornitori di vini svizzeri. Organizza per i propri clienti l'acquisto di vino direttamente dalla cantina. Le cantine sono al centro del lavoro di winemaker.com. Esse vengono accuratamente presentate con immagini e storie selezionate. L'obiettivo è quello di creare una relazione tra produttori e acquirenti. Con wineMatcher, l'innovativa squadra di Kilchberg (ZH) riesce a portare i suoi clienti molto più vicini all'esperienza di una visita alla cantina. «Con l'aiuto di una tecnologia innovativa, wineMatcher fornisce all'acquirente un livello di certezza tale al momento dell'ordinazione che prima era possibile solo con una degustazione in cantina o in un negozio». 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 05:14:58 | 91.208.130.86