Immobili
Veicoli

ITALIAIl TAR del Lazio dice "no" alla riapertura delle discoteche

19.08.20 - 10:37
Si esprimeva su una richiesta di sospensione cautelare urgente avanzata dai gestori dei locali.
Keystone
Fonte Ats
Il TAR del Lazio dice "no" alla riapertura delle discoteche
Si esprimeva su una richiesta di sospensione cautelare urgente avanzata dai gestori dei locali.

ROMA - Nessuna riapertura delle discoteche per il momento. Il Tribunale amministrativo regionale (TAR) del Lazio dice "no" alla sospensione cautelare urgente dell'ordinanza con la quale, il 16 agosto scorso, il ministro della Salute italiano, Roberto Speranza, ha chiuso le discoteche della vicina penisola e introdotto l'obbligo di mascherina nei luoghi pubblici dove sussiste il rischio di assembramenti.

Lo ha deciso il presidente della terza sezione quater del TAR del Lazio con un decreto monocratico con il quale ha respinto una richiesta di sospensione cautelare urgente proposta dal Silb-Fipe-Associazione Italiana Imprese d'Intrattenimento da Ballo e di Spettacolo. Già fissata per il 9 settembre l'udienza in camera di consiglio per la valutazione collegiale del ricorso.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO