Cerca e trova immobili

CANTONE/CONFINE"Frontalieri" del furto, dal Ticino a Como per rubare

02.12.23 - 14:15
Due giovani di origine nordafricana sono stati fermati giovedì sera e denunciati a piede libero
Depositphotos (foto d'archivio)
Fonte Ciao Como
"Frontalieri" del furto, dal Ticino a Como per rubare
Due giovani di origine nordafricana sono stati fermati giovedì sera e denunciati a piede libero

COMO - Due giovani nordafricani, sui vent'anni, residenti in Ticino sono stati pizzicati giovedì sera a Como in possesso di alcuni oggetti rubati da un'automobile. Lo riferisce oggi Ciao Como.

I due - che secondo il portale di confine hanno «vari problemi con la legge in Ticino» - sono stati fermati grazie alla segnalazione di un residente. Gli agenti della Polizia locale, arrivati sul posto, hanno scoperto che una vettura parcheggiata era stata danneggiata da sconosciuti che stavano cercando di sottrarre oggetti e contanti dal suo interno.

Dopo una rapida ricerca, entrambi sono stati individuati, perquisiti e portati presso gli uffici di polizia per essere identificati. Sono stati quindi denunciati - per furto aggravato dalla violenza sulle cose - a piede libero dal proprietario dell'auto danneggiata dopo che quest'ultimo ha riconosciuto un paio di occhiali di sua proprietà tra la refurtiva.

NOTIZIE PIÙ LETTE