foto lettore Tio.ch/20min
FRASCO
21.04.2020 - 14:420
Aggiornamento : 22.04.2020 - 09:47

Il lupo dietro le case: «Dove giocano i bambini»

Avvistato a Frasco il predatore in transito in Verzasca. Il filmato

FRASCO - Esce dalla boscaglia, si avvicina alla recinzione, in un campo aperto. Proprio dietro alla chiesa, «dove giocano i bambini». 

Il lupo è stato avvistato di nuovo in Valle Verzasca. Dopo la razzia di pecore compiuta a Brione settimana scorsa, è la prova definitiva. Del resto, gli agricoltori avevano pochi dubbi che si trattasse proprio del famigerato predatore. 

«Le ferite riportate dalle pecore parlano chiaro» ha raccontato a tio.ch/20minuti il proprietario del regge razziato. In attesa delle analisi affidate all'Ufficio caccia e pesca, intanto, un video girato lunedì a Frasco, in fondo alla Valle, mostra l'animale in tutta la sua bellezza pericolosa. 

Il lupo si muove «indisturbato» tra le case e il fiume «proprio dove di solito giocano i bambini» spiega un abitante della zona. Le immagini sono state inviate anche al sindaco di Frasco Fabio Badasci, che si dice preoccupato «soprattutto per gli allevatori, che sono costretti da giorni a tenere le greggi in stalla nonostante la stagione».

Il lupo non è infatti tanto pericoloso per l'uomo - tranne in rari casi - quanto per l'economia. «Anche in passato abbiamo più volte sollecitato il Cantone su questo punto» ricorda Badasci. «Ma si continua a preferire la biodiversità all'economia di montagna». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 14:46:38 | 91.208.130.86