Tipress
CANTONE
29.03.2020 - 15:390
Aggiornamento : 18:00

Il coronavirus segna il capolinea del traffico transfrontaliero

I treni della rete TILO termineranno la loro corsa all'ultima stazione su suolo ticinese

La misura, che concerne anche tre collegamenti Eurocity, fa seguito a un'ordinanza emessa dalle autorità italiane.

CHIASSO - Da oggi e fino a nuovo avviso, il traffico ferroviario transfrontaliero da e per l'Italia è sospeso. Lo indicano le FFS in una nota spiegando che la misura fa seguito all'Ordinanza emessa ieri, sabato 28 marzo, dai Ministri dei Trasporti e della Salute italiani che regola le modalità d'ingresso sul territorio italiano. Il traffico merci non viene invece interessato da questo provvedimento.

I treni della rete TILO terminano da oggi la loro corsa all'ultima stazione presente su suolo ticinese ossia a Chiasso (S10) e Stabio (S50), mentre la S30 (Cadenazzo-Luino-Gallarate) viene soppressa anche in territorio elvetico.

Oltre al traffico regionale transfrontaliero, sono interessati dal blocco anche tre collegamenti EuroCity: Basilea-Briga-Milano, Ginevra-Briga-Milano e Zurigo-Milano. I corrispondenti treni concludono la loro corsa rispettivamente a Briga e Chiasso.

Per maggiori informazioni sui singoli collegamenti le FFS invitano a consultare l’orario online. In alternativa è possibile utilizzare l’app FFS Mobile oppure contattare il Rail Service FFS allo 0848 44 66 88 (CHF 0.08/min. da rete fissa svizzera) oppure allo +41 512 257 800 (dall’estero).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 02:43:33 | 91.208.130.86