keystone
BERNA
31.08.2020 - 21:230

Michel Platini compare davanti al MPC

L'ex presidente della Uefa ha ora lo statuto di «accusato».

Oggetto d'indagine è un pagamento sospetto effettuato da Sepp Blatter.

BERNA - Michel Platini, ex presidente della Uefa, è stato ascoltato oggi a Berna dal Ministero pubblico della Confederazione in merito a un pagamento sospetto di 2 milioni di franchi effettuato nel 2011 dall'ex presidente della Fifa, Sepp Blatter, senza contratto scritto.

Platini, accompagnato dal suo avvocato, Dominic Nellen, è stato sentito per tre ore dal procuratore Thomas Hildebrand. «Tutto è andato molto bene in termini di domande per il mio cliente», ha affermato il legale all'AFP alla fine del colloquio, svoltosi a porte chiuse. Platini ha ora lo statuto di «accusato».

«Ha risposto a tutte le domande che il procuratore gli ha fatto e gli ha raccontato quale è la verità sul pagamento dei due milioni. Aspettiamo le deposizioni di altri testimoni nei prossimi giorni.» Blatter sarà ascoltato domani.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 01:41:46 | 91.208.130.87