MORENO COLOMBOFrontalieri: l'87% arriva in Ticino in auto e viaggiano da soli!!!

09.03.23 - 12:50
MORENO COLOMBO
Foto TiPress
Frontalieri: l'87% arriva in Ticino in auto e viaggiano da soli!!!
MORENO COLOMBO

CHIASSO - Inizierei col dire che negli anni `80 il tema era affrontato saggiamente da alcuni imprenditori e mi riferisco in particolare al settore della produzione di camicie e tessile in generale. Infatti, queste aziende disponevano di furgoni e ogni mattino trasportavano dall’Italia a Novazzano e la sera viceversa tante giovani donne. Per noi giovani ragazzi di Genestrerio, la sera alle 17.00, un bel vedere!!

Ora, nonostante gli impegni finanziari pubblici, vediamo che anche gli sforzi delle nostre CRT purtroppo non riescono ad arginare il tema.

Stamattina preparandomi a scrivere queste poche righe mi sono posizionato all’Aldi di Chiasso, una terrazza dove vedere bene il transito dei frontalieri, naturalmente su strada cantonale (evitando l’acquisto della vignetta di soli CHF 40). In 15 minuti ho visto pochissime auto con più di una persona per auto e pertanto posso confermare che i frontalieri viaggiano in Ticino per lo più da soli!!

Mi ero già accorto quando mensilmente mi reco a Bellinzona il mattino presto.

Non tutti si comportano così - ma diciamo - la stragrande maggioranza. La scelta di viaggiare soli in auto può essere determinata da alcuni settori, ma – sicuramente - questa autonomia è anche dettata dal notevole potere di acquisto dei frontalieri che sta spingendo anche nostri cittadini ad andare a vivere definitivamente in Italia (in particolare nelle zone limitrofe vedi la recente promozione della città di Varese-asili nido gratuiti ma non solo).

Ritenuto che il numero dei frontalieri ormai 80'000 è destinato ad aumentare lo Stato – anche per motivi ambientali – dovrà pensare ad un prelievo come ad esempio fatto all’interno della tassa di soggiorno nei Grigioni – in favore del trasporto pubblico oppure far pagare la tassa di circolazione anche in Svizzera considerato che parte di essa serve alla manutenzione delle nostre strade.

Purtroppo per cambiare mentalità è necessario toccare in qualche modo il potere di acquisto in favore del trasporto pubblico, di car pooling e di attività di mobilità lenta. Un’altra situazione che dovrà essere affrontata: nei cantieri – proprio all’interno degli stessi – vengono stipate auto di frontalieri che non pagano il posteggio, anche questo non funziona. Noi residenti se vogliamo ciò dobbiamo pagare – se ci va bene – CHF 100 ogni mese.

Ultimo pensiero lo rivolgo alla ristorazione, ai numerosi bar e bistrot: se ogni frontaliero spendesse CHF 5 al giorno nei nostri ristoranti (poca cosa vero?) l’indotto potrebbe essere di ben CHF 88 mio l’anno. Invece – nel periodo Covid – ci hanno inculcato la mitica “schiscietta”.

 

COMMENTI
 
Schwaltzbauer 1 sett fa su tio
Come ho già scritto altrove l'inquinamento è un grosso, enorme problema, ma per me è veramente da mongoloidi il fatto che chi dovrebbe prendere provvedimenti abbia sotto gli occhi anno dopo anno le file chilometriche, solide e ferme in cantonali e autostrada e non faccia assolutamente niente. Nemmeno una parola. File fatte effettivamente da auto con una persona dentro che 2 volte su 3 entra in ufficio alle 8 ed esce alle 17/18 per ributtarsi nelle stesse file chilometriche, solide, ferme. Stare a guardare questa roba in un silenzio assordante per me è veramente da mongoli. Ma come caz si fa a non capire che devi fare in modo, costringere anche, se necessario, che queste persone lascino a casa la macchina che tanto NON GLI SERVE parcheggiata 8 o 9 ore da qualche parte lì intorno?!? Gli italiani per cultura saltano in macchina anche quando devono andare al c*sso, e se vogliono fare così a casa loro affari loro, ma qui non può funzionare, non si possono avere strade e città perennemente ingolfate di macchine!!! Ma che immagine è del nostro territorio per altri che vengono da fuori?! E non mi interessa se "ah prima/dopo lavoro ho i figli da scarrozzare, ah devo fare la spesa, ah devo andare in palestra, ah questo, ah quello", affari loro, nessuno gli ha imposto con la pistola alla tempia di venire a lavorare di qua, è una condizione straordinaria anche per loro nel loro paese quindi, nonostante non sia uno di quelli che buttano m*rda sui frontalieri a prescindere, bisogna che si diano una regolata. Ciò detto, anche noi però dobbiamo "penare" un pò se vogliamo sfruttare il frontaliere che costa meno. Servono TANTE infrastrutture adeguate in più, che permettano di tenere tutte queste auto FUORI dalle città, autosili enormi e interrati che non costino 100chf/h, mezzi pubblici potenziati, abbonamenti a tali mezzi pubblici a prezzi adeguati, incentivi per le aziende che offrono il servizio navetta ai dipendenti con furgoni a tanti posti..... Lo ripeto: prima che all'italiano che salta in macchina anche per andare al c*sso io darei due schiaffi a chi dovrebbe mettere in moto questi cambiamenti demenzialmente ovvi e che invece se ne sta zitto girato dall'altra parte.
volabas56 1 sett fa su tio
La penso esattamente come lei, concordo che si debba fare qualcosa e con urgenza, e le soluzioni ci sono, il resto solo scusanti .
fracassi 1 sett fa su tio
propongo un referendum, una tassa contro l'inquinamento ambientale prodotto da tutti i frontalieri di almeno 1000 chf sotto forma di bollino che sia visibile in maniera rapida alle dogane come quello autostradale valevole per un anno, in alternativa che usino i mezzi pubblici per recarsi al lavoro.
vulpus 1 sett fa su tio
Non bisogna preoccuparsi molto della situazione: i candidati leghisti hanno assicurato che ci penseranno loro, ricchi di lunga esperienza in materia.
cle72 1 sett fa su tio
Sì ma il 90% dei ticinesi o dei malcantonesi che si muovono verso Lugano, bellinzona ecc per lavoro, si muovono da soli in auto, tanti con i mezzi pubblici comodi comodi, sotto casa e di questo non si vuol parlare? Se non fosse per loro, tante aziende ticinesi sarebbero chiuse, i cantieri non andrebbero avanti, gli ospedali, cliniche, case anziani, sarebbero a corto di personale, giusto per fare qualche esempio. Proporrei un mese pagato ai frontalieri per rimanere a casa, sarebbe interessante vedere cosa succede, a parte il poter andare in giro con meno traffico, quali problemi nascerebbero. Vedo più problemi che vantaggi.
Se7en 1 sett fa su tio
… 😆😆 ma falla finita di scrivere sempre le solite minchiate! Ti ricordo, “carissimo”, per modo di dire, che i frontalieri non lavorano solo nell’edilizia, fabbriche, cantieri ed ospedali, etc etc come vuoi sempre fare credere te e tutti quelli che la pensano come te. I 3/4 di loro sono nel terziario occupando posti che non hanno niente a che vedere con quelli da te (o voi) sempre citati. Come se a vostro dire, il frontaliere è marginato solo in quel tipo di impieghi…. 🫣 apri gli occhi 👀
cle72 1 sett fa su tio
3/4 sei fuori strada e comunque non è colpa dei frontalieri. Il tuo consiglio finale, meglio se lo tieni per te. Chiediti perché diversi ticinesi hanno scelto d'andare ad abitare fuori frontiera. Colpa dei frontalieri anche in quel caso?
ElleElle64 1 sett fa su tio
👍🏻👍🏻👏🏻👏🏻👏🏻
Se7en 1 sett fa su tio
… prima cosa, il mio non era un consiglio ma un dato di fatto, considerato che ogni volta quando parli di frontalieri citi sempre le solite professioni come se loro lavorassero solo li, quando invece la realtà è ben diversa. Come seconda cosa, mi dispiace contraddirti ma sono quasi 3/4 visto che oltre 50’000-55’000 su 80’000 lavorano nel terziario. Vedi te. Terza cosa, se alcuni ticinesi hanno traslocato oltre confine è da attribuire almeno a due fattori, 1) costo della vita più basso e se avessero avuto un salario adeguato per vivere in Svizzera, probabilmente non se ne sarebbero andati. Un’altra ragione può essere perché hanno capito che facendo il frontaliere hai molta ma molta più facilità a trovare un lavoro rispetto ad un residente, oppure questa domanda falla a loro non a me, …!!
Se7en 1 sett fa su tio
…. Si certo sai che novità,…! L’ho sempre detto e sostenuto che i frontalieri non spendono CHF 1.- che sia uno nel nostro Cantone e per la maggior parte di loro preferiscono intasare le strade cantonali, piuttosto che acquistare la vignetta autostradale, senza contare tutti coloro che si portano la schiscetta da casa…! Gli unici “soldi” che spendono sul nostro territorio è il pieno di benzina, solo perché da noi è più conveniente. Guadagnano almeno il triplo rispetto al loro reale carovita e sono per lo più dei taccagni…! Ah si è vero è grazie a loro che l’economia in Ticino gira…😆😆,…. qui l’unica cosa che gira sono le 🏀🏀 …. avanti così che entro giugno saranno 85’000…!
Anti ch 1 sett fa su tio
Parlare a vanvera e un tuo forte...bravo👍
cle72 1 sett fa su tio
E dei ticinesi, anche politici che vanno a fare la spesa tutti i week a Ponte Tresa cosa diciamo? Che vanno in vacanza in Italia cosa diciamo? Che escono a mangiare il sushi cosa diciamo? Apri gli occhi e la prossima volta che vai a votare pensaci bene. Tanto non cambia nulla, chi arriva al cadreghino pensa a se stesso mica a te che ti sfoghi qui contro i frontalieri, che non fanno altro che lavorare, dove sono cercati, richiesti e ben accetti. Fatti due domande prima di rispondere... anzi non rispondere per dire sempre le stesse 💩💩💩
cle72 1 sett fa su tio
Idem per tutti coloro che viaggiano da soli? Forse non hai capito che i mezzi pubblici sono già al limite della capienza e non è che puoi aumentarli con un battito di ciglia. I km di rotaie sono quelle, gli scambi sono quelli o vuoi rischiare il collasso del traffico su rotaia? Proporrei una sola auto per famiglia che dici può essere un idea geniale, pari alla tua? Scendi dal mirtillo
Se7en 1 sett fa su tio
…. 😆 Oh my god, non hai mai pensato di fare il comico? Guarda che forse a Zelig cercano…! Se i politici e parte dei cittadini vanno in Italia a fare a la spese, possono solo ringraziarli perché lasciano un bel mucchio di soldi a contrario dei tuoi amici front. Senza il ticinese l’economia di frontiera può tanto chiudere, vedi p.es. Durante il lockdown,…. erano disperati che non c’era il ticinesoto
ElleElle64 1 sett fa su tio
👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻
Se7en 1 sett fa su tio
😆😆😆 … devo scendere dal mirtillo?! 😆😆😆 … fidati, fai domanda a Zelig ti si apre una nuova carriera 😆😆
Se7en 1 sett fa su tio
…😆😆 detto da te è un complimento. Il tuo nickname dice tutto e non c’è bisogno di aggiungere altro …! 🥶🤢🤮
Jai Tang 1 sett fa su tio
E dove sta la notizia?
Yoebar 1 sett fa su tio
Che novità!!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE