Keystone
SVIZZERA
02.07.2021 - 14:200

Credit Suisse, via altri 750 milioni per il caso Greensill

È stato elargito oggi un altro rimborso agli investitori

ZURIGO - Credit Suisse ha annunciato un altro rimborso destinato agli investitori a margine del fallimento del fondo speculativo Greensill. Questa volta da 750 milioni di dollari.

Lo rende noto l'agenzia di stampa Reuters. 

Con questi 750 milioni, il totale dei rimborsi pagati agli investitori ammonta ora a 5,6 miliardi di dollari.

«Ulteriori proventi della liquidazione dovrebbero essere pagati agli investitori non appena possibile», ha poi aggiunto Credit Suisse nella nota. «La tempistica concreta sui prossimi pagamenti non può essere fornita in questo momento».

Quanto accaduto a marzo ha dato il via a un periodo tumultuoso per la banca, reso ancor più difficile dalla perdita multimiliardaria legata al caso Archegos. Poi hanno seguito una serie di cambiamenti in seno alla dirigenza e un'imminente revisione della gestione, che lotta per mantenere intatta la reputazione della banca.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 09:06:47 | 91.208.130.85