VK
+ 1
RUSSIA
03.07.2019 - 15:020

Ricoperto di catrame, dalla testa ai piedi

Un 33enne è caduto in una fossa in un'azienda abbandonata. Curato, ora sta bene

MOSCA - Le sue foto sono state pubblicate come monito, difficilmente a un primo sguardo si può immaginare che quel “manichino nero” sia in realtà un uomo vivo e vegeto. Il malcapitato è un 33enne caduto nel catrame, dalla testa ai piedi. Lo riporta Don-TV.

L’uomo si trovava in un impianto in disuso nell’ovest della Russia. Inciampando è caduto in una fosse rimanendo bloccato nel materiale appiccicoso. Ha quindi chiamato aiuto e fortunatamente alcuni passanti gli hanno prestato soccorso.

Una volta in ospedale il 33enne è stata curato per diverse ore. Il catrame è stato staccato con lame di rasoio. Ora sta bene.

Le autorità hanno dichiarato che la fabbrica abbandonata verrà resa inaccessibile e ripulita. Il personale dell'ospedale ha invece fotografato l'uomo per avvisare la gente del pericolo del catrame, postando le foto sul social russo VK.

VK
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 09:55:03 | 91.208.130.86