Cerca e trova immobili

LUGANOUna Open Call per start-up a impatto sociale e ambientale

20.11.23 - 07:21
L'iniziativa è stata lanciata dal Social Business Innovation Lab
Depositphotos (minervastock)
Una Open Call per start-up a impatto sociale e ambientale
L'iniziativa è stata lanciata dal Social Business Innovation Lab

LUGANO - Open Call 2023 è un'iniziativa lanciata dal Social Business Innovation Lab (SBILAB) di Lugano per start-up che mirano a risolvere un problema sociale e/o ambientale attraverso un modello imprenditoriale, contribuendo ad almeno uno dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Le start-up candidate avranno l'opportunità di vincere una postazione gratuita per un anno nello spazio co-working del Social Business Innovation Lab a Barbengo e un pacchetto di consulenza gratuita. Inoltre saranno facilitate nell'accedere a un network di imprenditori sociali e investitori. 

Le start-up devono essere costituite da almeno 6 mesi e da non più di 4 anni e devono essere in fase "early-stage". La domanda di partecipazione può essere inoltrata fino al 31 dicembre. In gennaio 2024 avverrà una prima selezione per partecipare gratuitamente all'Investment Readiness and Pitching Program che durerà 2 mesi (febbraio e marzo). In aprile ci sarà una seconda selezione di otto start-up sociali ad alto potenziale che potranno presentarsi a un gruppo di potenziali investitori alla Social Business Conference il 23 maggio 2024 a Lugano. L'evento vedrà la partecipazione di imprenditori sociali, esperti in sostenibilità e investitori impact. 

Il Social Business Innovation Lab è frutto del partenariato tra Social Business Earth (SBE) e Area 302. Social Business Earth è un'impresa sociale svizzera la cui missione è di contribuire alla soluzione di problemi sociali e sfide ambientali attraverso la consulenza e la formazione nello sviluppo di modelli di business sostenibili. L'obiettivo finale di SBE è porre fine alla povertà e affrontare urgenti temi della società e dell'ambiente, concentrandosi sul migliorare le condizioni di vita di persone svantaggiate senza discriminazioni di razza, background, credo e opinioni politiche. SBE è costituita secondo i principi del business sociale sviluppati dal Premio Nobel per la Pace Muhammad Yunus. Area 302 è un luogo per accogliere e diffondere competenza, cultura e conoscenza, uno spazio di studio, ricerca e lavoro, i cui ospiti – individui e realtà imprenditoriali – sono in sintonia con la visione della società, avendo a cuore il benessere dell’uomo e la massimizzazione del suo potenziale. 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE