tipress (archivio)
CANTONE / BERNA
19.12.2019 - 16:430

Marina Carobbio Guscetti è la presidente della Deputazione ticinese alle Camere federali 

Rocco Cattaneo è stato nominato vicepresidente, mentre Verio Pini è segretario

di Redazione
DM

BERNA – La Deputazione ticinese alle Camere federali, presieduta dal Consigliere agli Stati Marco Chiesa, si è riunita oggi a Berna al termine della sessione parlamentare invernale, per stilare un bilancio della sessione e per concludere un anno parlamentare che ha visto Marina Carobbio Guscetti alla presidenza del Consiglio nazionale.

Per quanto concerne le attività svolte, la seduta ha dato anche occasione di evocare alcuni momenti salienti della sessione invernale, in particolare l’incontro di dialogo politico strutturato con il Consigliere federale Ignazio Cassis, quest’ultimo accompagnato dal Segretario generale del Dipartimento federale degli affari esteri Markus Seiler. Il dialogo è stata una prima occasione di discussione con la nuova compagine ticinese e grigionese italiana alle Camere federali, e ha permesso – accanto agli altri temi – di evocare le misure concrete che il Dipartimento intende adottare nel prossimo quadriennio per promuovere il plurilinguismo.

Di italianità si è parlato anche in occasione della serata evento che la Deputazione, in collaborazione con l’intergruppo parlamentare "ITALIANITÀ" e l’"Associazione per le Relazioni Svizzera italiana Berna" (ARSIBE), ha organizzato la sera di martedì 17 dicembre, coinvolgendo un folto pubblico di parlamentari, di alti funzionari dell’Amministrazione federale e di simpatizzanti dell’italianità, in presenza anche del Cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri, che ha portato il saluto del Cantone Ticino

Per il prossimo quadriennio, è stata inoltre designata la copresidenza dell’intergruppo parlamentare ITALIANITÀ, affidata rispettivamente ai Consiglieri nazionali Anna Giacometti (PLR) per i Grigioni e Marco Romano (PPD) per il Ticino.

Nel corso della seduta la Deputazione ha proceduto alle nomine per il 2020, designando la Consigliera agli Stati Marina Carobbio Guscetti (PS) quale presidente, il Consigliere nazionale Rocco Cattaneo (PLR) quale vicepresidente, e Verio Pini quale segretario.

Il presidente uscente, Marco Chiesa, ha ricordato inoltre l’incontro che la Deputazione ha potuto svolgere con la direzione delle Ferrovie federali svizzere (FFS) il 3 dicembre, durante il quale, oltre a evocare i diversi e importanti progetti in corso, ha potuto affrontare questioni di attualità e al contempo congedarsi dal direttore uscente Andreas Meyer.

Rivolgendo uno sguardo al programma del prossimo futuro, la Deputazione si è chinata su una serie di appuntamenti per i primi mesi del 2020, tra i quali figura un incontro con il Consigliere federale Ueli Maurer all’inizio della sessione primaverile, e con i presidenti dei due politecnici federali, rispettivamente Joël Mesot per Zurigo (ETHZ) e Martin Vetterli per Losanna (EPFL).

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 11:39:35 | 91.208.130.86