Archivio Tipress
CONFINE
16.11.2020 - 10:260

La dottoressa di Carlazzo: «Penalizzati dalla Svizzera»

In un avviso ai pazienti afferma che la situazione Covid «è molto pesante» a causa della vicinanza col nostro paese

CARLAZZO - Le province di Como e Varese sono particolarmente colpite dalla pandemia. E la colpa sarebbe della Svizzera. Questo è perlomeno quanto sostiene la dottoressa Daniela Baratelli, attiva a Carlazzo, a pochi chilometri dal valico di Gandria.

Lo ha fatto in un avviso inviato ai suoi pazienti, come riferisce la testata online ComoZero: «Cari pazienti, qui la situazione Covid è molto pesante! La vicinanza con la Svizzera ci ha penalizzati, essendo i nostri lavoratori frontalieri esposti a contatti continui con gente positiva irresponsabile».

Nel nostro cantone, lo ricordiamo, attualmente l'incidenza è di 1'308 nuove persone positive su 100'000 abitanti, secondo i dati delle autorità cantonali. In Italia è di 726 su 100'000.

La dottoressa invita comunque i suoi pazienti a restare in casa, se possibile. E anche a rispettare eventuali quarantene.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 21:00:23 | 91.208.130.89