Military Cross Internazionale
Al termine della cerimonia, Stefano Brunetti (ideatore e presidente della gara) ha ceduto il testimone ad Andrea Korell.
BELLINZONA
05.05.2019 - 19:580

Venti candeline per il Military Cross Internazionale

Un anniversario di successo per la gara organizzata ieri dal Circolo degli Ufficiali di Bellinzona

BELLINZONA - Si è conclusa con un grande successo di partecipazione e pubblico la 20esima edizione del Military Cross Internazionale organizzato ieri dal Circolo degli Ufficiali di Bellinzona.

Favoriti da condizioni meteo ideali, gli atleti - provenienti anche da Germania, Slovenia e Italia - hanno raggiunto ottimi risultato, confermando l’ottimo livello tecnico sia nelle competizioni di squadra che in quelle individuali. Straordinario in questo senso è stato il risultato ottenuto individualmente dall’atleta tedesca Rebecca Robisch - ex campionessa di triathlon - che ha stupito tutti concludendo ad un solo minuti di distacco dal primo classificato nella categoria maschile.

A conquistare l’interesse degli spettatori è stato in particolare il tiro biathlon, novità dell’edizione 2019 che i concorrenti erano chiamati ad assolvere prima di giungere al traguardo in Piazza del Sole, che ha inoltre contribuito a rendere più incerto l’esito delle

L’Assoarma Trento si è confermata la squadra dominante, stabilendo il miglior tempo totale. Al termine della cerimonia di premiazione, il tenente colonnello Stefano Brunetti - ideatore e presidente della gara - ha ceduto il testimone al tenente Andrea Korell, con l’augurio di continuare con successo la tradizione.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 19:05:14 | 91.208.130.87