Tipress
CANTONE
22.09.2018 - 11:440

Wicht resta in carcere

L'ex presidente dell'UDC dovrà rimanere in cella per altre nove settimane

LUGANO - L’ex presidente dell’UDC ticinese, Paolo Clemente Wicht, arrestato lo scorso 22 agosto, dovrà restare in carcere per almeno altre nove settimane. Il giudice dei provvedimenti coercitivi - riferisce la Rsi - ha infatti accolto parzialmente le richieste del procuratore pubblico Andrea Minesso

L'uomo è accusato di una serie di reati patrimoniali commessi ai danni della ex-moglie, della quale aveva in gestione il patrimonio personale, e di un investitore privato. Wicht, da parte sua, continua a professare la propria innocenza.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 08:04:51 | 91.208.130.87