ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / URI
1 ora
Intercettato un furgone ticinese fuori norma
La scorsa settimana la polizia urana ha effettuato una serie di controlli
GIUBIASCO
1 ora
Sit-in per i lavoratori di DPD: «Condizioni insostenibili»
Esponenti del mondo politico esprimono solidarietà: «Occorre una soluzione».
CURIO
2 ore
Museo del Malcantone, prima stagione dopo la ristrutturazione
La struttura riaprirà i battenti il 7 aprile.
CHIASSO
3 ore
Tenta di attraversare la frontiera con cinque chili di eroina in auto
La droga era nascosta nel veicolo, con targhe tedesche, in panetti da 500 grammi
CANTONE
4 ore
Il Ticino spinge BPS Suisse a un 2020 da record
Nonostante l'anno particolare, sono aumentati sia il risultato d'esercizio che l'utile
BELLINZONA
4 ore
Con l'auto contro un palo
È successo nel primo pomeriggio di oggi lungo la tirata di Camorino
CANTONE
4 ore
Mendrisio, Riva San Vitale e Stabio insieme per il Laveggio
Il progetto di un parco del Laveggio è una misura prevista dal Programma di agglomerato di terza generazione.
FOTO E VIDEO
CHIASSO
6 ore
Rapina in un distributore di benzina a Pedrinate
Due malviventi con il casco e armati di pistola hanno minacciato una commessa e un cliente facendosi consegnare i soldi.
BOSCO GURIN
7 ore
I comuni “riaprono” le piste a Bosco Gurin
È arrivato ampio appoggio anche dai privati, che daranno sostegno contro le «diatribe con Comune e Patriziato»
GORDOLA
8 ore
Amianto al Burio, parte la segnalazione agli Enti locali
Bruno Storni ha segnalato «l'occultazione» del preventivo del 2019 e «l'omissione delle verifiche approfondite»
CANTONE
8 ore
Aumentano i positivi, 72 in 24 ore
Viene segnalata anche una nuova classe in quarantena presso il Liceo di Lugano 2.
LOCARNO
9 ore
La lezione del Municipio sul burkini. Divieto "bocciato"
Per l'Esecutivo la regolamentazione non sarebbe nemmeno conforme alla costituzione.
CANTONE
12 ore
«Sfiorata la reclusione per gli anziani»
Un anno di Covid sotto la lente di Giampaolo Cereghetti, presidente dell’ATTE: «Giovani non abituati all'incertezza».
BELLINZONA
12 ore
Il reato diventa pubblico se sei in lista
Elezioni comunali: in aumento i candidati al Municipio con “scheletri nell’armadio”. Colpa soprattutto di Via Sicura.
FOTO E VIDEO
LUGANO
21 ore
Materiale e sterpaglie in fiamme a Cadro
L'incendio è divampato all'esterno di uno stabile adibito a magazzino.
CANTONE
23 ore
La "fabbrica" dei collaudi va fuorigiri
Il Governo garantisce il rispetto dei piani di protezione, ma i collaboratori parlano di ritmi quasi pre-pandemici
MENDRISIO
1 gior
Càvea Festival, gli organizzatori gettano di nuovo la spugna
Per il secondo anno consecutivo le cave di Arzo rimarranno senza musica. L'attesa terza edizione non ci sarà.
CANTONE
1 gior
Il collocatore volontario funziona
Il primo bilancio di Ticino&Lavoro sembra essere positivo
BELLINZONA
1 gior
Ecco come sarà il nuovo Pretorio
Il Consiglio di Stato chiede al Parlamento un credito di 43 milioni e 420mila franchi per ristrutturazione e ampliamento
FOTO
BREGGIA
1 gior
Gli alberi se ne vanno per poi tornare
Nell'ambito della valorizzazione della piazza di Cabbio è iniziato lo spostamento di tigli e platani
CANTONE
20.09.2017 - 06:030
Aggiornamento : 09:41

Ecco quanto guadagnano i politici, città per città

È polemica a Bellinzona sugli emolumenti dell'esecutivo. Ma quali sono gli stipendi a Chiasso, Mendrisio, Locarno e Lugano?

BELLINZONA - Ha creato polemica la decisione dell'Esecutivo della nuova Bellinzona di raddoppiarsi gli stipendi, a seguito dell'aggregazione. Nella Turrita gli emolumenti aumenteranno rispettivamente a 120mila franchi annui per il sindaco (prima erano 55mila), 95mila al vicesindaco (da 37mila) e 80mila ai municipali (da 35mila). Esclusi i rimborsi spese annuali. Troppi per il consigliere comunale Tuto Rossi (Lega/Udc/Indipendenti) che chiedeva un riconoscimento al massimo di 30mila franchi a testa. Ma come vanno le cose negli altri principali comuni ticinesi?

Chiasso e Mendrisio, fanalini di coda - Gli emolumenti si trovano nei regolamenti comunali dei singoli Municipi: non sempre sono facilissimi da reperire, sui rispettivi siti internet. Ma i dati sono pubblici. Il confronto con le città del Mendrisiotto è impietoso: a Chiasso (8mila abitanti) il sindaco Bruno Arrigoni percepisce 48mila franchi l'anno, più 2mila di rimborso spese. Il vicesindaco Roberta Pantani 42mila (più 1'500), i municipali 38mila (più 1'000). A Mendrisio invece Carlo Croci riceve 36mila franchi (più 4mila), il vice Samuel Maffi 27mila (più 3mila) e i municipali 24mila (più 1'000). Fatte le debite proporzioni con il numero di abitanti (15mila) il Magnifico Borgo ha l'esecutivo "peggio pagato" tra le città ticinesi. 

Locarno sul podio - Al Municipio di Locarno le cose vanno decisamente meglio. Con appena 16'400 abitanti la città sul Verbano stacca un assegno quasi doppio al sindaco Alain Scherrer: 71'144 franchi. Al vice Paolo Caroni toccano 42'104 e 34'071 ai municipali (compresi i rimborsi spese).  

Il caso di Lugano - Gli stipendi più alti si trovano a Lugano, che come principale polo urbano ticinese conta quasi 64mila abitanti. Sulla base della scala degli stipendi attualmente in vigore, si evince che il sindaco Marco Borradori percepisce un salario annuale pari a 127'016 franchi (a cui si aggiungono 15'000 franchi di rimborso spese annuale). Al vicesindaco Michele Bertini spettano, invece, 105'847 franchi (più 10'000 di rimborso spese). E per gli altri municipali il salario è di 105'847 franchi (più 5'000). Secondo il regolamento comunale, la percentuale retribuita è del 60% per il sindaco e del 50% per gli altri municipali. «Ma è superiore il tempo che dedicano all'attività per l'Esecutivo cittadino» sottolineano dalla Citta. Anche sulle rive del Ceresio si va comunque verso un aumento, che entrerà in vigore con l'introduzione del nuovo regolamento organico dei dipendenti (verosimilmente a partire dal 1. gennaio 2018). Il relativo messaggio è stato licenziato la scorsa settimana dal Municipio cittadino.

La tabella - Ecco, in sintesi, le cifre a confronto. 

Chiasso: 8mila abitanti

sindaco:  50'000.-

vice: 43'500.-

municipali: 39'000.-


Mendrisio: 15mila abitanti

sindaco: 40'000.-

vice: 30'000.-

municipali: 27'000.-


Lugano: 64mila abitanti

sindaco: 127'016 franchi

vicesindaco: 105'847 franchi

municipali: 105'847 franchi 


Locarno: 16'400 abitanti

sindaco: 71'144.-

vice: 42'104.-

municipali: 34'071.-


Bellinzona: 42mila abitanti

sindaco: 120'000.-

vice: 95'000.-

municipali: 80'000.-

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Orsettina 3 anni fa su tio
A me piacerebbe sapere, passo passo,quali fatiche devono accollarsi di giorno in giorno i nostri CARI sindaci e colleghi di rango inferiore. Addirittura sapevo di sindaci che,oltre alla loro professione in Municipio,svolgevano un'attività privata perciò di tempo ne avevano a iosa anche per poter percepire uno stipendio all infuori del loro incarico in Municipio. Da questo si evince che PROBABILMENTE non sudano 7 camicie con il loro compito in Municipio.
pulp 3 anni fa su tio
@Orsettina Dipende da sindaco e sindaco - soprattutto in funzione della gestione che hai. Fare il sindaco in un paese di 1000 abitanti é un po' diverso dal farlo per una cittadina di quasi 50'000 ed in fase aggregative. Non suderanno le sette camice, ma (provare per credere) non é per nulla semplice ricoprire quel ruolo.
pulp 3 anni fa su tio
Visti i commenti, mi sorgono due domande che vi rivolgo: 1) quanto dovrebbe essere il giusto compenso per i politici - sindaco/vice/municipali 2) dopo aver stabilito il punto uno, perchè mai un/una cittadino/a dovrebbe accettare quello stipendio - se nel "privato" (leggasi avvocati, funzionari, manager) hanno mediamente stipendi superiori a CHF 200'000 all'anno?
Thor61 3 anni fa su tio
@pulp Nessuno li costringe a farlo e NESSUNO lavora a tempo pieno, per cui lo fai per "Vocazione" o lasci fare ad altri. RADDOPPIARSI (In realtà oltre il raddoppio e con quale motivazione??? A già a loro NON SERVONO!) lo stipendio (Facendo le stesse cose) in questo periodo dovo GRAZIE ai politici e alle loro idee molte persone sono quasi alla miseria, non mi pare appropriato in ogni caso.
Mag 3 anni fa su tio
@Thor61 "Vocazione" e non casacca partitica è l'esatta parola che DEVE contraddistinguere chi si occupa del popolo. Il salario deve essere dignitoso ma non arricchente, altrimenti si perde la "vocazione" perché il denaro corrompe eufemisticamente più del "diavolo".
pulp 3 anni fa su tio
@Thor61 Ci mancherebbe.... é proprio per questo motivo che se non dai degli incentivi, alla fine non lo fa più nessuno - perchè é decisamente più facile fare i politici da bettola che farlo nella pratica.
pulp 3 anni fa su tio
@Mag Ho fatto due domande, ma vedo che non ci sono risposte - per quanto riguarda la "vocazione" potrei dire che la stessa vale per professioni.... se penso alle infermiere ad esempio, se non sono mosse da "vocazione" non possono fare quel lavoro. Ma lo sai quanto guadagna un'infermiera che fa' il reparto di cure intense? Beh ti stupiresti.......
Thor61 3 anni fa su tio
@pulp Scusami, ma se lavori al 60% e guadagni il 100.000% facendo POLITICA non è come l'infermiera che normalmente lavora al 100% per uno stipendio da miseria rispetto a quello che prende il politico, la politica a di professione per anni e anni, non dovrebbe esistere. Un contributo di rimborso (Con un tetto massimo) per il tempo speso ha un senso, ancor più se fosse un operaio (Quando mai!) a far politica, ma uno STIPENDIO assolutamente NO, altrimenti la motivazione la trovi nel denaro/guadagno più che nella ragione politica e se decidi di fare politica sai che non GUADAGNERAI, questa dovrebbe essere la linea, mentre quella attuale ha portato come immediato aumento per il PROPRIO emolumento. Infatti gli operai che possono fare politica NON hanno i fondi che servono per candidarsi e sono praticamente ASSENTI dalla politica attiva e che conta, chissà come mai?!
pulp 3 anni fa su tio
@Thor61 A parte che se faccio il 100% dello stipendio dei municipali, arrivo a CHF 160'000 - una infermiera come ti ho descritto, può arrivare a 120/130 - non ti dico ovviamente un medico. Ma tolto questo, la tua affermazione sul fatto che se fai politica NON guadagnerai, mi sembra l'apoteosi del ridicolo. Chi mai si metterebbe a fare politica, occupando il 50% del suo tempo di lavoro ma poi in generale molto di più per le presenze a manifestazioni comizi assemblee ecc. ecc., sapendo di avere sempre chi ti critica e per di più senza un tornaconto personale. Forse solo un pazzo. Relativamente al fatto che gli operai non possono fare politica perchè non hanno fondi mi sembra un'altra idiozia.... per candidarsi nelle file di un partito e per essere messo in lista, non servono fondi.... però serve la conoscenza del diritto, delle regole, bisogna andare di qua e di la per farsi conoscere ecc. ecc. e questo rappresenta un incredibile onere di tempo più che di mezzi. Inoltre gli operai spesso si lasciano "rappresentare" dai loro dei sindacali.... i risultati li vediamo con i Pronzini di turno - che tra l'altro, non guadagna tanto meno di quello che prende un municipale a fare l'urlatore per UNIA.
Thor61 3 anni fa su tio
@pulp Allora immagino che a te che si siano più che raddoppiato lo "Stipendio" ti renda felice. Bene ne prendo atto, come anche che sei l'UNICO a difendere il loro aumento. I volontari spesso lavorano molto e NON PRENDONO NULLA, e vivono lo stesso questo era quello che intendevo sarebbe più corretto fare, e non il politicante di professione per anni, anni, anni e anni.
pulp 3 anni fa su tio
@Thor61 Io dalla fusione non ricopro più nessun ruolo politico e quindi a dirla tutta non percepisco più nessuno "stipendio"..... Sono forse l'unico a difendere certi salari, ma lo faccio semplicemente per dare un contributo razionale ad una discussione che assomiglia sempre di più ad un chiacchierio da bettola (tipicamente ticinese) dove vince chi si lamenta di più. Detto questo immagino che tu invece hai dato molto alla popolazione e vanti anni e anni fra municipio e/o consiglio comunale e che quando lo facevi, ovviamente rinunciavi ai contributi.
Mag 3 anni fa su tio
Se possono fare quello che vogliono coi loro salari è perché il popolo non ha mai chiesto i mezzi per poter porre un veto alle nefandezze della politica. Troppa ignoranza e menefreghismo da parte del popolo ma purtroppo se il popolo non si occupa della politica e dei politici, la politica e i politici si occuperanno del popolo come vogliono loro.
Thor61 3 anni fa su tio
@Mag Concordo pienamente! La PESSIMA politica ha portato i cittadini ad allontanarsene, forse per SCELTA o forse NO, ma il risultato è che i cittadini sono SCHIFATI dall'attuale modo di fare (O non fare) e pensano di "Risolvere" non andando a votare, PESSIMA scelta purtroppo, e questi sono i risultati. In pratica BISOGNA andare a votare, si vota a seconda delle proprie convinzioni ma BISOGNA ANDARE A VOTARE.
Mag 3 anni fa su tio
@Thor61 Sacrosante parole.
Foxdilollo78 3 anni fa su tio
...a queste cifre vanno aggiunti regali e gentilezze fatti ai famigliari??
Thor61 3 anni fa su tio
@Foxdilollo78 Spiace dirlo............ ma non è impossibile visto gli andazzi dei politici attuali.
Bär 3 anni fa su tio
dov^è finito il presunto spirito socialista a bellinzona? Sono diventati anche loro capitalisti magari ahahah
Thor61 3 anni fa su tio
@Bär Loro sono i primi a fare (Col denaro altrui naturalmente) i capitalisti, basta guardare la vicina penisola per vedere e capire i disastri finanziari e non che stanno facendo, proprio sulle spalle di coloro che UNA VOLTA difendevano. L'attuale politica di "Sinistra" è assurda e <strong>lontanissima</strong> dalla realtà di tutti i cittadini.
tip75 3 anni fa su tio
ormai stiamo diventando esattamente come il resto d'europa dove i politici fanno tutto quello che vogliono e soprattutto niente
Thor61 3 anni fa su tio
@tip75 Esatto!!! Purtroppo è questo che succede se si permette di essere eletti se di "Importazione", tant'è che stanno importando in Svizzera il metodo (Fallimentare) dell'UE.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 18:31:34 | 91.208.130.85