MAGGIA
12.05.2005 - 18:180
Aggiornamento : 10.11.2014 - 22:01

Beat Schweizer sostiene di non c'entrare nulla con la morte della moglie

MAGGIA - Nuova svolta, oggi, nell'inchiesta sulla morte di Marie-Louise Schweizer, la 51enne romanda trovata morta martedì in casa sua a Maggia. Beat schweizer, il marito 54enne di Marie Louise, esclude infatti ogni suo coinvolgimento e dice di voler chiarire la sua posizione.

Beat Schweizer, ricordiamo, è in stato d'arresto a Livorno - da lunedì - perché sospettato di aver avuto un ruolo nella morte della moglie. L'indiziato, al momento dell'arresto, non ha opposto resistenza. Aveva bevuto ed assunto farmaci. Ha detto di non aver picchiato nessuno e che sua moglie era caduta. Lo ha detto spontaneamente, quando ha saputo che la moglie era in fin di vita.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 22:20:14 | 91.208.130.87