keystone (archivio)
SVIZZERA
31.05.2020 - 20:100
Aggiornamento : 22:03

Più di 2000 operatori sanitari infetti in Svizzera

È quanto stabilito da un'indagine dei principali ospedali in tutto il paese

In testa l'Ospedale universitario di Ginevra con un tasso di infezione del personale del 6,26%.L'EOC è al 2%

Sono circa 2.100 gli operatori sanitari infettati dal coronavirus a metà maggio. A riferirlo è la "SonntagsZeitung", che si basa su un sondaggio effettuato dai principali ospedali del paese. Il tasso di infezione tra il personale ospedaliero è in media poco più del 2%.

Più casi negli ospedali di lingua francese - Tuttavia, questa cifra sale nelle strutture francofone. La situazione peggiore è stata riscontrata presso l'Ospedale universitario di Ginevra (HUG) con un tasso di infezione del personale del 6,26%. Segui l'Ospedale di Neuchâtel (3,18%), l'Ospedale del Vallese (2,86%), il CHUV (2,75%), l'Ospedale di Friburgo (2,74%) e l'Ospedale del Giura ( 2,11%). L'EOC è al 2%. Il tasso di infezione più basso è stato registrato in Turgovia (0,36%).

La stragrande maggioranza dei casi, fortunatamente, non è grave. Meno di una dozzina sono i dipendenti che hanno necessitato di lunghi soggiorni in ospedale.

Sono venti gli ospedali che hanno preso parte al sondaggio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 04:21:30 | 91.208.130.89