Matteo Muschietti
Matteo Muschietti Municipale resp. dicastero Ambiente, Comune di Coldrerio
L'OSPITE
23.04.2020 - 00:010

Ascoltando la pioggia in una giornata di primavera

Matteo Muschietti, Municipale resp. Dicastero Ambiente, Comune di Coldrerio

Finalmente piove, sui tetti della case, sulle strade, sulle cose, sulla gente, in modo discreto. 

Il rumore della pioggia a volte tenue, a volte un po’ scrosciante, si fa sentire: è musica per la nostra terra arsa e polverosa. Sono 4 settimane che non piove più, mentre in questo periodo la precipitazioni in Ticino erano frequenti e abbondanti. Qui nel Mendrisiotto esiste il detto” aprile tutti i giorni un barile “, anche se quest’anno non è così. I campi di grano sono lì, immobili, e le timide spighe sono lunghe ma con pochi chicchi. Un altro proverbio, che suona come un monito, dice “ april pulverent tanta spiga e poc furmet “, e così probabilmente sarà.

Gli uccelli sono attivi e godono di questa pioggia che oltre rinverdire i prati che si presentavano ancora di color giallastro porta in superficie i lombrichi, permettendo ai merli di banchettare.

Ascolto la pioggia e mi assopisco sulla sedia del mio balcone.

Anche gli orti appena vangati, vanto della nostra popolazione qui nel Mendrisiotto, con la pioggia cambiano colore e le cipolle seminate possono affacciarsi bucando la terra che prima era dura per la siccità.

Il ciliegio, il melo e il fico, con il cadere della pioggia, si sono riempiti di mille foglie presentandosi come in piena primavera.

Ora si spera che maggio sia un mese temperato con precipitazioni, ma a quanto dicono gli esperti avremo un’estate torrida come nel 2003. Ecco l’importanza di intervenire tutti insieme e subito per limitare al massimo l’aumento di temperatura che toccherà tutte le regioni del nostro Cantone.

Forse l’attuale situazione drammatica dovuta al coronavirus ci farà diventare più saggi, e daremo più spazio alle cose che contano, come la salvaguardia del nostro bel Ticino, con interventi mirati per tamponare subito il cambiamento climatico, vero dramma che sopravvivrà a tutte le epidemie rischiando di decretare la nostra fine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 08:19:15 | 91.208.130.89