Segnala alla redazione
Leonardo Piero Gaetano Bussi, UDC Ticino
L'OSPITE
12.02.2020 - 12:000

Ecco perché sostengo i dipendenti dell’Aeroporto di Agno

Leonardo Piero Gaetano Bussi, UDC Ticino

Care Amiche, cari Amici,

voglio esprimere, senza se e senza ma, il mio pieno sostegno ai lavoratori dell’Aeroporto di Agno e alle loro famiglie. Il Ticino ha bisogno di un aeroporto per non rimanere tagliato fuori dal traffico aereo mondiale.

È vero. L’aeroporto di Agno necessita oggettivamente di un generale ripensamento della propria struttura e del proprio modello di business, per renderlo finalmente finanziariamente indipendente ed adeguato alle necessità del mercato. Tuttavia, questo non vuol dire privarci del patrimonio di competenze ed esperienze rappresentato dai dipendenti dell’aeroporto. Piste ed hangars si costruiscono in poco tempo, ma le conoscenze di cui parliamo richiedono anni per essere acquisite.

Buttarle via, insieme ai dipendenti ed alle loro famiglie, sarebbe un grave errore.

Auspico che l’attuale situazione di incertezza sia prontamente superata e che dalle urne esca un forte segnale del popolo ticinese, che dica chiaramente che Lugano è e vuole restare sulle mappe del turismo internazionale. Non possiamo delegare i collegamenti internazionali a Malpensa e a Zurigo. Dobbiamo puntare su un vero aeroporto internazionale ticinese, dove i turisti, una volta scesi dall’aereo, comincino subito a spendere in Ticino e non a Zurigo o in Italia.

Lugano riparte! Crediamoci!

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 14:58:19 | 91.208.130.85