keystone-sda.ch/STF (ANDY RAIN)
+ 22
REGNO UNITO
14.08.2019 - 17:280
Aggiornamento : 21:31

Greta è in viaggio con "Malizia"... e in molti guardano al Nobel

Pierre Casiraghi le sta dando un passaggio a impatto zero verso gli Stati Uniti

LONDRA - Salpati! Con la loro barca a vela da regata Greta Thunberg e Pierre Casiraghi sono partiti dal porto di Plymouth, nel Regno Unito, alla volta di New York, dove l’attivista parteciperà al summit mondiale sul riscaldamento globale dell’Onu il 23 settembre.

La traversata durerà due settimane e sarà a impatto zero, l’imbarcazione è infatti dotata di pannelli solari e turbine sottomarine per il suo approvvigionamento di energia a emissioni nulle. A bordo non vi sono bagni - la toilette sarà un secchio - o cucina. I pasti saranno prodotti liofilizzati e confezionati sottovuoto. 

«Sono una delle poche persone al mondo che può farlo, quindi ho dovuto cogliere l'occasione», ha detto Greta ai giornalisti prima di salpare.

È stato proprio il membro della famiglia reale di Monaco a offrire alla 16enne “un passaggio gratuito” su Malizia II, come sostenitore della campagna per il clima che la giovane svedese porta avanti a testa alta. Il figlio di Carolina di Monaco ha spiegato al Corriere della Sera: «Perché lei? Perché è l’ambasciatrice di un messaggio fondamentale diretto sia alla nostra società sia alle future generazioni: convincere governi e istituzioni internazionali a proteggere in modo legale la biodiversità e l’esistenza stessa del genere umano è la partita decisiva per l’umanità».

Il viaggio di Greta proseguirà poi in Canada, Messico e Cile. E in queste ore il suo nome è sulla bocca di tutti come possibile futura vincitrice del premio Nobel per la pace, supportati dai dati di sette allibratori britannici che accettano scommesse sul riconoscimento norvegese. La sua candidatura è stata proposta da tre parlamentari norvegesi per l’impegno contro la crisi climatica e il riscaldamento globale.

keystone-sda.ch/STF (Kirsty Wigglesworth)
Guarda tutte le 25 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 07:14:56 | 91.208.130.86