Keystone
ITALIA
18.09.2019 - 17:190

Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web

Era uno dei tasselli del sistema Iptv, usatissimo anche in Ticino. La Guardia di Finanza: «Chi lo usa potrà essere multato fino a 25'000€»

NAPOLI - Serie, film e partite di calcio a casa tua – da servizi a pagamento come Netflix, Mediaset Premium e Sky Sport – per una manciata di euro, a volte previa l'installazione di un piccolo decoder. Peccato che sia tutto assolutamente illegale. 

Le Iptv (Internet protocol television) sono una realtà molto diffusa in Italia e in diverse nazioni europee. Molti le utilizzano – soprattutto per vedere i match della Serie A italiana – pure alle nostre latitudini. Il giro d'affari stimato, riporta il Corriere della Sera che in un reportage implica anche la criminalità organizzata, è di circa di 240 milioni di euro l'anno.

Un illecito a cui la Guardia di Finanza italiana ha tentato ieri di porre rimedio con l'operazione Eclissi che ha chiuso definitivamente l'attività di uno dei tasselli più importanti del sistema : la società Xtream Codes, situata in Bulgaria ma con base a Napoli – conferma Il fatto quotidiano – e collegamenti fra Roma, Taranto, Caserta, Bari e Palermo.

Proprio nella città partenopea, spiegano gli inquirenti il tutto veniva programmato, ideato e diretto. Finito in manette a Salonicco l'uomo di nazionalità greca che aveva contribuito a ideare e gestire la piattaforma.

L'azienda, confermano i media italiani, sfruttava un sistema piramidale, di server in server, per far arrivare le trasmissioni ai singoli utenti. Al momento del blackout, confermano le autorità, erano connesse al servizio circa 700¦000 persone. Oltre al disservizio, i clienti di Xtream, ora potrebbero venire incriminati.

Stando a quanto riportato in conferenza stampa dalla Guardia di Finanza, infatti, gli utenti «saranno identificati e rischiano da 2'500 fino a  25'000 euro di multa e la reclusione fino a tre anni di carcere». Non è però chiaro se, e come, sarà possibile perseguire legalmente così tante persone.

Commenti
 
Thor61 1 mese fa su tio
Tutti gli sport sono stati "Privatizzati" a costi minimo di 20/25€ al mese, difficile capire chi ruba a chi!!! Lagalmente gli arrestati, moralmente chi propone programmi a certe cifre, SSRG in testa, sia chiaro!
Andrea Weber 1 mese fa su fb
Sarebbe ora che questo monopolio di Teleclub, Sky, ecc finisca e che lo sport sia visibile a prezzi modici.
Dejan Savic 1 mese fa su fb
Tazi D. Petrov
Tazi D. Petrov 1 mese fa su fb
e noi con Swisscom TV compriamo le partite
Dejan Savic 1 mese fa su fb
Le paghiamo care ma almeno siamo puliti
Fabrizio Nicolucci 1 mese fa su fb
Evitare di far passare l'equivalenza iptv=malaffare non sarebbe una brutta cosa.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 07:49:53 | 91.208.130.87