Cerca e trova immobili

TICINOMcDonald’s Ticino sostiene sei talenti sportivi della regione

02.12.23 - 18:01
I licenziatari Trevor Meier e Luca Sergi: «Teniamo molto al legame con il territorio»
McDonald’s Ticino
McDonald’s Ticino sostiene sei talenti sportivi della regione
I licenziatari Trevor Meier e Luca Sergi: «Teniamo molto al legame con il territorio»

TICINO - In collaborazione con la Fondazione Aiuto Sport Svizzero, McDonald’s Svizzera si impegna per sostenere le giovani atlete, i giovani atleti e le loro famiglie. Guidati dal motto «Together for Gold», 178 ristoranti McDonald’s in Svizzera e nel Liechtenstein sostengono almeno una giovane o un giovane talento della propria regione. Negli ultimi nove anni, l’azienda della ristorazione, insieme alle sue licenziatarie e ai suoi licenziatari ha sostenuto, con oltre 1’500 patrocini, i giovani talenti e le loro famiglie sulla via verso il successo con oltre 3.8 milioni di franchi. Nel Canton Ticino, sei ristoranti sostengono le loro atlete e i loro atleti finanziariamente e come tifosi.

I licenziatari McDonald’s del Canton Ticino, Trevor Meier e Luca Sergi, concordano: «I nostri sono ristoranti per le famiglie, ed è quindi per noi particolarmente importante offrire ai nostri ospiti, grandi e piccoli, un’esperienza positiva a ogni visita. Allo stesso tempo, teniamo molto al legame con il territorio, ed è per questo che ci impegniamo attivamente per sostenere le giovani e i giovani talenti sportivi della nostra regione».

Solida collaborazione con Aiuto Sport Svizzero - «Negli ultimi nove anni, abbiamo siglato oltre 1’500 patrocini di Aiuto Sport Svizzero per giovani talenti sportivi – sempre insieme alle nostre licenziatarie e ai nostri licenziatari – che gestiscono la maggior parte dei nostri ristoranti in modo indipendente», spiega Lara Skripitsky, Managing Director di McDonald’s Svizzera. Dominique Gisin, Delegata della Fondazione Aiuto Sport Svizzero, aggiunge: «Con McDonald’s quale partner di lunga data, le giovani e i giovani talenti sportivi ricevono un aiuto finanziario ed emozionale di grande valore. Sono molto felice che McDonald’s continui a inviare un messaggio così forte alle giovani e ai giovani talenti sportivi».

Oltre 3.3 milioni di franchi investiti nei giovani talenti sportivi - Il programma di patrocinio di Aiuto Sport Svizzero prevede un sostegno annuo di 2’500 franchi per atleta, dei quali 2’200 accreditati direttamente all’atleta, e 300 franchi impiegati per coprire i costi del progetto e i costi amministrativi e per la consulenza da parte di Aiuto Sport Svizzero. Dalla creazione di questo programma nel 2015, McDonald’s ha sostenuto oltre 600 giovani talenti dello sport, in parte per più anni. Finora, sono stati investiti complessivamente circa 3.8 milioni di franchi nel sostegno delle giovani e dei giovani talenti sportivi della Fondazione Aiuto Sport Svizzero. Oltre al sostegno finanziario, i team dei ristoranti sostengono i talenti sportivi anche in veste di tifosi e offrono loro le piattaforme per aumentare ulteriormente il numero dei loro sostenitori. Oltre ai patrocini di Aiuto Sport, alcuni ristoranti sostengono, nelle proprie regioni, società svizzere di calcio, hockey o di altri sport.

Questi i talenti sportivi della regione che beneficiano del programma:

    • McDonald’s Bellinzona: Julien Niederberger, nuoto (al 4 anno) 
    • McDonald’s Locarno: Elisa Dalessi, hockey su ghiaccio (nuova) 
    • McDonald’s Lugano Albertolli: Elia Pedrotti, hockey su ghiaccio (nuovo) 
    • McDonald’s Magliaso: Leonardo Domenichelli, hockey su ghiaccio (nuovo)
    • McDonald’s Mendrisio: Melissa Weber, ginnastica artistica (al 4 anno) 
    • McDonald’s Sant’Antonino: Nathan Oberti, atletica leggera (nuovo) 
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE