Immobili
Veicoli

CANTONENel basso Mendrisiotto c'è il rischio di un razionamento dell'acqua

14.07.22 - 12:39
Lo conferma l'azienda erogatrice Age che parla di una «preoccupante situazione» fra Chiasso, Balerna, Morbio e Vacallo
Depositphotos (selezenj13)
Nel basso Mendrisiotto c'è il rischio di un razionamento dell'acqua
Lo conferma l'azienda erogatrice Age che parla di una «preoccupante situazione» fra Chiasso, Balerna, Morbio e Vacallo

CHIASSO - Resta un'extrema ratio, ma la possibilità di un razionamento dell'acqua nel basso Mendrisiotto è reale.

Lo ha confermato questa mattina a La Regione Age Sa, che si occupa dell'erogazione dell'acqua nei comuni di Chiasso, Balerna, Morbio Inferiore e Vacallo. Age conferma quindi la situazione d'emergenza figlia della siccità e di alcuni casi di contaminazione della falda della regione che ha finito per portare a «una preoccupante situazione di carenza idrica».

Da qui l'appello alla popolazione per un uso parsimonioso della preziosa risorsa nell'ambito quotidiano volto a «non sprecare l’acqua potabile in nessun tipo di attività non necessaria», conferma l'azienda.

In caso la criticità non dovesse rientrare «i comuni dovranno emettere restrizioni e divieti, o addirittura, nel peggiore dei casi, procedere con il razionamento dell’erogazione idrica».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO