Immobili
Veicoli

CONFINEUbriaco sui binari: «Voglio andare in Svizzera»

04.02.22 - 22:01
Un uomo ha causato non pochi disagi alla stazione di Como San Giovanni
tipress (archvio)
Ubriaco sui binari: «Voglio andare in Svizzera»
Un uomo ha causato non pochi disagi alla stazione di Como San Giovanni
Da pochi giorni era uscito dal carcere dopo aver scontato una condanna per rapina, traffico di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

COMO - Voleva raggiungere «la Svizzera» ha dichiarato. Di fatto, alle 16 di mercoledì, si è effettivamente diretto in quella direzione, ma lo ha fatto camminando sui binari della ferrovia.

L’uomo, un marocchino 46enne, ha così bloccato per circa mezz'ora il traffico ferroviario della stazione di Como San Giovanni. A fermarlo sono stati dei poliziotti, riusciti a bloccarlo prima che raggiungesse la galleria.

Il marocchino è apparso visibilmente ubriaco. Un breve controllo ha permesso di constatare che era uscito di galera da pochi giorni, dopo aver scontato una condanna per rapina, traffico di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

Ora per lui arriverà l'ennesima denuncia, per l'esattezza per interruzione di pubblico servizio e ubriachezza molesta. La sua bravata è costata la soppressione di due treni e ritardi per altri 5 convogli (senza tenere conto della rabbia di tutti i passeggeri).

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO