CdS
CANTONE
06.10.2021 - 14:540

L'Ufficio della migrazione ha un nuovo capo

Stefano Devrel riceve il testimone da Morena Antonini, che andrà in pensione dopo quarant'anni di servizio.

Al 39enne neo-nominato il lavoro non mancherà: l'Ufficio tratta infatti 150'000 pratiche ogni anno.

BELLINZONA - L'Ufficio della migrazione della Sezione della popolazione - uno dei più sollecitati dell'Amministrazione cantonale - ha un nuovo capo. Durante la seduta odierna, il Consiglio di Stato ha infatti nominato il giurista Stefano Devrel per questo delicato incarico.

Il 39enne, domiciliato a Giubiasco, andrà a sostituire Morena Antonini che dopo otto anni alla guida dell'Ufficio e quaranta al servizio dell'Amministrazione cantonale si è guadagnata il beneficio della pensione.

Attivo alla migrazione fin dal 2012 e attuale giurista sostituto del capo ufficio, Devrel aveva ottenuto la laurea in giurisprudenza nel 2008 a Basilea. A lui, il Consiglio di Stato formula i «migliori auguri per la nuova attività».  Morena Antonini viene invece ringraziata «per la sua dedicazione» nello svolgimento «di un compito delicato» in un ufficio che tratta annualmente circa 150'000 pratiche.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 16:56:59 | 91.208.130.85