Facebook
+2
CANTONE
16.03.2020 - 22:230

Pizze, acqua e Red Bull per gli operatori sanitari

La corsa alla solidarietà entra anche negli ospedali a sostegno del personale in prima linea nella lotta al virus

LUGANO - Nella lotta contro il coronavirus sono in prima linea. E lavorano giorno e notte. Stiamo parlando degli operatori sanitari attivi nelle strutture ospedaliere ticinesi. Persone a cui in più occasioni sono stati rivolti dei ringraziamenti da parte delle autorità cantonali. Ma anche da parte dei cittadini, che nel weekend hanno tra l’altro dato vita a un grande applauso collettivo.

E non mancano le azioni di solidarietà nei loro confronti. Com’è avvenuto nel weekend da parte di attività del territorio: all’Ospedale Civico di Lugano, per esempio, sono state consegnate numerose pizze, ma anche panini e brioche per il personale.

Un fronte, questo, su cui è attiva anche l’organizzazione benefica Round Table che, sempre in questi giorni e con la collaborazione di partner, ha fatto pervenire agli operatori sanitari innumerevoli bottigliette d’acqua, lattine di Red Bull e frutta.

Facebook
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 15:53:16 | 91.208.130.89