Tipress
+ 5
ONSERNONE
24.08.2019 - 21:350
Aggiornamento : 22:51

Un'antica leggenda rivive in una scultura

L'opera in granito creata dall'artista di Comologno Raphael Pache è stata inaugurata oggi presso il Ponte Oscuro di Crana

ONSERNONE -  “La leggenda del Ponte Oscuro”, un'antica storia onsernonese tramandata di generazione in generazione, da padre in figlio, rivive oggi in una scultura creata dall'artista di casa Raphael Pache. 

La maxi opera d'arte - inaugurata oggi a Crana - racconta del Ponte Oscuro, della signora Miseria e della sua capra. Costruita con granito locale, la statua rappresenta i protagonisti del racconto e rievoca il passato di una Valle che nei secoli scorsi ha spesso conosciuto periodi di carestia, spopolamento e fame.

Questa bella iniziativa culturale è stata pensata qualche anno fa da un gruppo di amici residenti in Onsernone ed è in seguito stata sostenuta da diversi enti pubblici e privati. Essa si inserisce perfettamente nel progetto di sviluppo regionale "Onsernone 2020" che si prefigge un rilancio socio-ecomomico della valle.  

All'inaugurazione hanno partecipato il sindaco di Onsernone Cristiano Terribilini, l'autore della scultura Raphael Pache oltre che diversi abitanti della valle. 

 

 

 

Tipress
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
Mesana 3 sett fa su tio
BRAVISSIMI ????????
sedelin 3 sett fa su tio
complimenti all'artista e ai promotori dell'iniziativa!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 22:23:48 | 91.208.130.85