Archivio Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / SVIZZERA
46 min
«Si è trasferito con mio figlio in Italia, sono disperata»
L’ex modella russa Marianna Zhukova ha “lottato” prima con l’ARP, ora non sa se potrà rivedere il suo Gabriel
CANTONE
2 ore
Fine della pausa estiva per il Gran Consiglio
I lavori riprenderanno questo pomeriggio. Sul tavolo il Consuntivo e la CPI per il caso dell'ex funzionario del DSS
CANTONE
2 ore
Strade troppo rumorose: 216 chilometri da rifare
Carlo Celpi, della Divisione delle costruzioni: «Puntiamo su asfalto fonoassorbente e riduzione della velocità».
CANTONE
8 ore
«L'epilessia è stata la causa principale di licenziamento»
Per Fabia, 29 anni, la sua malattia non è un impedimento a una vita normale.
LOCARNO
10 ore
Si "fanno" con il farmaco del cane
Il Caniphedrin procura effetti simili alla cocaina. Ma trovarlo in farmacia è piuttosto facile. Un caso nel Locarnese.
CANTONE
12 ore
I funghi meglio dell'ospedale: «Solo due infortuni in un mese»
La Rega chiamata in causa solo due volte da fungiatt in difficoltà: «Non abbiamo notato nessuna recrudescenza».
FOTO
FAIDO
14 ore
Osco, le immagini dell'auto distrutta
La Polizia cantonale è alla ricerca di testimoni. Il conducente deceduto non è ancora stato identificato
ROVEREDO (GR)
17 ore
Fungiatt ferito in Val del Magin
Il 51enne è scivolato sul ripido terreno, precipitando per diversi metri e finendo nel greto di un torrente
FAIDO
17 ore
Incidente mortale in Leventina. Qualcuno ha visto qualcosa?
L'auto ha fatto un volo di 400 metri, a Osco. Il conducente non è ancora stato identificato
FOTO E VIDEO
ORIGLIO
18 ore
Cinghiali al laghetto: «Non hanno nemmeno più paura dell'uomo»
La preoccupazione di un cittadino: «Ormai abbiamo paura anche a fare una passeggiata la sera»
MASSAGNO
18 ore
Il LUX riparte, tra distanziamento e ristrutturazioni
Posti numerati per ogni proiezione e tracciamento obbligatorio. In sala “Edelweiss Revolution”, “Madame” e "Magari"
FOTO E VIDEO
LUGANO
19 ore
Fumo dalle scuole "vecchie" di Viganello: un'esercitazione
Le fiamme notate all'ultimo piano dell'edificio in via Emilio Rava erano parte di un esercizio dei pompieri volontari
CANTONE
21.03.2019 - 13:020
Aggiornamento : 13:42

Crescita «impressionante» per l’economia ticinese

Lo si evince da un nuovo studio dell’istituto BAK. Anche per il futuro le prospettive sarebbero favorevoli

LUGANO - Il Ticino vede una crescita economica impressionante, soprattutto nel confronto internazionale. E le prospettive sono favorevoli. Lo dice uno studio dell’istituto BAK Economics, commissionato dalla Camera di commercio ticinese, che fornisce una fotografia oggettiva della situazione economica del nostro cantone nel contesto nazionale e internazionale. E che in sostanza conferma quanto già rilevato lo scorso anno. Insomma: la crisi finanziaria, l’abolizione della soglia minima del cambio tra franco ed euro e la crisi turistica «non hanno intaccato la progressione economica ticinese».

Le locomotive trainanti dell’economia ticinese sono, come sottolinea lo studio, i principali agglomerati ticinesi. E ognuno ha le proprie specificità. Si parla pertanto di «forza della diversificazione del tessuto economico ticinese» (tra le specializzazioni spiccano le tecnologie dell’informazione e l’industria farmaceutica). Gli agglomerati di punta sono Lugano, Bellinzona, e Chiasso-Mendrisio. Più lento, invece, lo sviluppo economico di Locarno, in quanto «specializzata in settori che, perlomeno attualmente, crescono al di sotto della media».

Quest’anno lo studio si è soffermato anche sull'innovazione tecnologica, tenendo conto del deposito di patenti e brevetti. Da questo punto di vista, il Ticino «è un terreno fertile con numerose aziende che primeggiano». Una forte spinta innovatrice si rileva soprattutto nel settore farmaceutico, delle scienze della vita, dell’energia e dello sviluppo dei materiali.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
moma 1 anno fa su tio
Lamia, hai perfettamente ragione. La pentola a pressione comincia a fischiare sinistramente. Cosi non va avanti per molto. Se Cassis cede a Bruxelles, per la Svizzera e il Ticino saranno dolori. Il dramma è che poi i pro europa si troveranno pure loro nella palude e piangeranno con noi. Ma sarà troppo tardi.
LAMIA 1 anno fa su tio
CI SCOMMETTIAMO CHE SE PASSA IL DIKTAT DELL EUROPA DALL ITALIA ARRIVANO CENTINAIA DI DITTE E RELATIVI FRONTALIERI E DOPO 6 MESI COMINCIANO A CHIUDERE LASCIANDOCI I DISOCCUPATI SULLE SPALLE CON LE INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE? CHI VUOLE SCOMMETTERE ?
GI 1 anno fa su tio
tutta "acqua passata"....
Norvegianviking 1 anno fa su tio
Ma perché invece che sempre lamentarsi, chi non è contento non apre un'attività e crea lui posti di lavoro? Intraprendenza zero! Gli altri li fanno, allora che lo faccia anche il ticinese anzichè sempre dar addosso agli altri. Non è vietato essere imprenditori.
Thor61 1 anno fa su tio
@Norvegianviking Non è vietato, ma molto spesso (Se le mie informazioni non sono errate) magari è pieno di vincoli o costoso, chi finanzia?
LAMIA 1 anno fa su tio
Eh si! Siamo proprio agli ultimi giorni di campagna elettorale. Domani la notizia sarà che i frontalieri sono diminuiti a 35000 mila. CARNEVALE
Fran 1 anno fa su tio
Crescita? Per chi esattamente? Qua siamo tutti disoccupati o sotto occupati. Altro che ball!
patrick28 1 anno fa su tio
Alla faccia delle fakenews leghiste, UDC e dei sindacati. Forza accordi bilaterali con l'UE ! Sempre
Thor61 1 anno fa su tio
Felice che il Ticino sia in crescita! Detto questo mi domando come mai i problemi degli indigeni rimangono sempre, se non addirittura peggiorano? Naturalmente il riferimento è verso coloro che sono obbligati in casa alla ricerca di una nuova occupazione! A parer mio tanto vigore economico dovrebbe, non dico annullare, ma quasi i disoccupati!
Equalizer 1 anno fa su tio
E già il Locarnese è specializzato in isolazione viaria e incolonnamenti con un master in distruzione del tessuto industriale produttivo e una laurea Cum Laude in Gambizzazione & Ricorsi alle innovazioni.
Fran 1 anno fa su tio
@Equalizer Esatto!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 08:51:10 | 91.208.130.85