Cerca e trova immobili

SVIZZERAPiscine: la percentuale di clorato è ancora troppo alta

17.06.24 - 12:26
Alcune strutture svizzere hanno valori massimi sopra il limite.
imago images/Eibner
Fonte ats
Piscine: la percentuale di clorato è ancora troppo alta
Alcune strutture svizzere hanno valori massimi sopra il limite.

Accertamenti condotti su 92 piscine in territorio elvetico e del Principato del Liechtenstein hanno rilevato che alcune di esse non rispettavano sempre il valore massimo di clorato. A essere ispezionate sono state soprattutto le vasche in cui si erano già registrate concentrazioni sopra il limite.

I controllori di derrate alimentari cantonali e del Paese confinante hanno prelevato un totale di 275 campioni di acqua dalle piscine tra maggio e novembre dell'anno scorso, si legge in un comunicato odierno dell'Associazione dei chimici cantonali svizzeri (ACCS). Le analisi sono state condotte al fine di individuare i sottoprodotti chimici della disinfezione dell'acqua, ovvero clorato, bromato, perclorato e tricloroacetato.

In 43 delle vasche ispezionate, la concentrazione di clorato era superiore al valore massimo in almeno uno dei giorni di ispezione. Il fenomeno è stato riscontrato più nelle piscine all'aperto (49%) che in quelle coperte (44%).

Poiché queste installazioni avevano già superato i valori massimi in precedenza, le autorità hanno anche verificato se nel frattempo sono state implementate le misure richieste. Nonostante i risultati rivelino che ciò è avvenuto nell'84% dei casi, il 56% delle vasche sottoposte a controlli ha nuovamente superato il valore limite di clorato.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE