Immobili
Veicoli

GIURANel Giura bar e ristoranti devono chiudere alle 22

23.10.20 - 11:51
Inasprimento delle misure a fronte dell'aumento dei casi di coronavirus
Archivio Keystone (immagine illustrativa)
Nel Giura bar e ristoranti devono chiudere alle 22
Inasprimento delle misure a fronte dell'aumento dei casi di coronavirus

DELÉMONT - Di fronte all'aumento dei casi di coronavirus, il cantone del Giura inasprisce le misure per contrastarlo ed evitare la saturazione degli ospedali. In particolare vieta riunioni, assembramenti o manifestazioni di oltre quindici persone nello spazio pubblico e privato, e chiude locali notturni e palestre. Le nuove disposizioni entreranno in vigore dalle 17 di oggi fino alla mezzanotte del 15 novembre.

I locali come bar e ristoranti dovranno chiudere al più tardi alle 22, ha comunicato oggi il Cantone, precisando che solo quattro persone potranno essere sedute allo stesso tavolo a meno che non vivano nella stessa abitazione. Chiusi invece i locali notturni, le discoteche e club erotici, come anche i centri di fitness.

Gli sport di squadra e di contatto saranno vietati, a eccezione della pratica professionale a porte chiuse e dell'allenamento individuale. I cori non potranno più provare ed esibirsi. Le visite agli ospedali saranno limitate.

Mascherina obbligatoria - Indossare la mascherina sarà costantemente obbligatorio nei luoghi di lavoro al chiuso ma anche nei mercati e nelle fiere, dove sarà proibito il consumo di cibi e bevande.

Gli alunni e gli studenti dovranno portare la mascherina all'interno del perimetro delle scuole secondarie e post-obbligatorie quando non sono seduti in classe. Infine, i campi da sci, i campi sportivi, i viaggi di studio e tutte le attività che richiedono un soggiorno lontano da casa in ambito scolastico sono aboliti.

Il numero di pazienti ricoverati è quasi quintuplicato in una settimana, dagli 11 di venerdì scorso ai 50 di oggi, riferisce il Cantone. Questa è la cifra più alta da quando la pandemia è iniziata in primavera.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA