Immobili
Veicoli

MERCATOLa Juventus monitora anche Manuel Akanji

29.06.22 - 22:31
Il difensore olandese non è più incedibile. Come sostituto, sul taccuino dei bianconeri, c'è anche il rossocrociato.
Freshfocus/archivio
La Juventus monitora anche Manuel Akanji
Il difensore olandese non è più incedibile. Come sostituto, sul taccuino dei bianconeri, c'è anche il rossocrociato.
Il preferito resta Koulibaly, ma la Vecchia Signora segue anche Akanji, valutato dal Dortmund circa 30 milioni.

TORINO - Le strade di Matthijs De Ligt e della Juventus si potrebbero ben presto separare. Il difensore olandese non fa più parte della lista degli incedibili e, la Vecchia Signora, sarebbe disposta a salutare l’ex Ajax di fronte ad un’offerta congrua (o “monstre” che dir si voglia…).

Difficile arrivare ai 120 milioni della clausola rescissoria, più possibile avvicinarsi a quota 100. Niente contropartite, i bianconeri vogliono solo “cash” e avrebbero già respinto un’offerta del Chelsea che metteva sul piatto Timo Werner più una cinquantina di milioni. Sullo sfondo resta vigile anche il Manchester City.

In attesa della proposta che faccia saltare il banco e soddisfi la Juve, a Torino non perdono tempo e - nell’eventualità di cedere De Ligt - cercano un possibile sostituto. Il preferito resta Koulibaly del Napoli (ci sarà da convincere De Laurentiis…), ma intanto si pensa anche all’elvetico Manuel Akanji. Il difensore del Borussia Dortmund ha parecchi estimatori ed è valutato 30 milioni, nonostante un contratto in scadenza nel 2023. Proprio questo fattore potrebbe però portare ad uno sconto sostanzioso per la cessione del 26enne Nazionale rossocrociato.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT