SUPER LEAGUESospiro di sollievo: in Ticino (e in Svizzera) i tifosi tornano a popolare gli stadi

24.06.21 - 07:00
Il massimo campionato elvetico di calcio ripartirà il 23 luglio con il pubblico, ma ci vorrà il certificato Covid-19.
Tipress, archivio
Sospiro di sollievo: in Ticino (e in Svizzera) i tifosi tornano a popolare gli stadi
Il massimo campionato elvetico di calcio ripartirà il 23 luglio con il pubblico, ma ci vorrà il certificato Covid-19.
CALCIO: Risultati e classifiche

BERNA - Nella giornata di ieri - mercoledì 23 giugno - il Consiglio Federale ha deciso che, a partire da sabato, non ci saranno più restrizioni per i grandi eventi. Bisognerà però essere in possesso del certificato COVID-19 e per le manifestazioni con più di 1'000 persone sarà necessario ricevere il permesso da parte dei rispettivi Cantoni.

Si tratta indubbiamente di una buona notizia soprattutto per lo sport elvetico, poiché gli spettatori torneranno a popolare gli spalti per la gioia dei vari club.

Ricordiamo che la Super League sarà il campionato professionistico nazionale che aprirà le danze (23 luglio).

 

COMMENTI
 
seo56 1 anno fa su tio
…50 mila a partita…
egi47 1 anno fa su tio
Siamo allo sbando totale , il virus é ancora in circolazione e tutti si comportano come se fosse sparito. In autunno la pagheremo e malediremo i responsabili di questa sciagura.
Bibo 1 anno fa su tio
Se preferisci startene per sempre rintanato, fai pure, io preferisco vivere (anche meno tempo) ma farlo bene...
Mattiatr 1 anno fa su tio
Il fatto è che (come si sapeva e si immaginava da mesi) il virus rimarrà praticamente per sempre. Si diceva assomigliasse molto all'influenza, pensa te, riappare ogni anno. Quindi non so se 47 è l'anno in cui sei nato o gli anni che ti sei potuto fortunatamente godere, però io non ho intenzione di ritrovarmi tuo coetaneo passando le giornate isolato e rinchiuso come un carcerato, piuttosto mi prendo il virus (tra l'altro già fatto).
NOTIZIE PIÙ LETTE