England
0
Scozia
0
fine
(0-0)
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DELLA VALLE)
+13
NATIONS LEAGUE
16.11.2020 - 08:000
Aggiornamento : 08.12.2020 - 12:08

Più forte dopo la Spagna, la Svizzera deve continuare a "pedalare"

Il futuro è adesso: contro l'Ucraina sarà un match delicatissimo.

BASILEA - Una buona prestazione, un gol segnato e almeno un paio di grandi occasioni fallite. La Svizzera può essere soddisfatta di quanto fatto contro una Spagna forte ma fumosa e incostante.

Il successo sfuggito in extremis brucia, è vero, la sensazione è in ogni modo che, dopo le ultime prove zoppicanti, la Nazionale sia finalmente riuscita a carburare. Certo, sul giudizio pesano enormemente gli errori iberici - o i miracoli di Sommer, scegliete voi come catalogare i due rigori e le altre due occasioni "mangiate" - dopo mesi di mugugni in casa rossocrociata si può comunque tornare a guardare con ottimismo al futuro. Un futuro che è… immediato. Domani a Lucerna (senza Lotomba, Widmer, Elvedi e Freuler ma con i nuovi convocati Lang, Kasami ed Aebischer), Xhaka e soci saranno infatti chiamati a confermare i progressi mostrati. Anzi, saranno chiamati a vincere; solo così potranno conservare il loro posto nella Lega A della Nations League.

È indispensabile? Pur trattandosi di un torneo non certo irresistibile, reso ancor meno appetibile dai grandi disagi portati dalla pandemia, la retrocessione è da evitare a ogni costo. Porterebbe malumore e delusione, renderebbe ancor più difficile il lavoro di Vlado Petkovic, selezionatore che molti - soprattutto oltre Gottardo - sopportano invece di supportare. Il grande obiettivo è l’Europeo, ma per arrivarci al massimo tutti devono poter impegnarsi con la massima serenità. Altrimenti fare risultati è difficile. E senza risultati...

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALESSANDRO DELLA VALLE)
Guarda tutte le 17 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 23:29:27 | 91.208.130.89