Immobili
Veicoli

CANTONEAffari a gonfie vele per Interroll, che aumenta i dividendi

18.03.22 - 11:05
La dirigenza è fiduciosa per il futuro, ma guarda con prudenza agli sviluppi tra Russia e Ucraina
Interroll press picture
CANTONE
18.03.22 - 11:05
Affari a gonfie vele per Interroll, che aumenta i dividendi
La dirigenza è fiduciosa per il futuro, ma guarda con prudenza agli sviluppi tra Russia e Ucraina

BELLINZONA - Interroll, società con sede a Sant'Antonino (TI) che opera a livello mondiale nel settore dell'automazione dei processi logistici e di lavorazione, ha visto aumentare la redditività nel 2021.

Il risultato operativo Ebit è progredito (su base annua) del 6% a 99 milioni di franchi, mentre l'utile netto si è attestato a 81 milioni (+12%), ha indicato oggi il gruppo. Già noto era il dato (record) del fatturato, che ha raggiunto 640 milioni (+21%). Il lavoro non mancherà anche nei prossimi mesi: l'azienda ha registrato nuove commesse per 788 milioni, con un aumento del 44% al netto degli effetti valutari.

Visto il buon andamento degli affari il dividendo, che era già stato decisamente aumentato l'anno scorso, potrà beneficiare di un ulteriore ritocco al rialzo, passando da 27 a 31 franchi. La dirigenza è fiduciosa anche riguardo alla prospettive future, pur facendo presente le incertezze e le difficoltà che stanno caratterizzando alcuni mercati chiave come quello tedesco, ancora alle prese con la pandemia e i ritardi delle catene di approvvigionamento.

L'azienda è anche preoccupata per la guerra nell'est europeo. Sebbene Interroll realizzi solo una quota molto limitata di vendite in Russia e Ucraina, i rischi vengono ritenuti più alti. Le conseguenze del conflitto per l'economia globale e per il comparto della logistica non sono ancora prevedibili.

La borsa ha reagito male alle novità odierne. Dopo mezz'ora di contrattazioni il titolo Interroll perdeva circa il 6%. Pesa il fatto che le cifre relative agli utili sono inferiori alle previsioni degli analisti. Dall'inizio dell'anno la performance è del -17%. Va comunque detto che il corso dell'azione è sensibilmente salito negli ultimi anni: nel 2017 era ancora di circa 1'000 franchi, oggi è di circa 3'300 franchi.

Fondata nel 1959, Interroll è quotata in borsa dal 1997 e a fine dicembre contava circa 2'600 dipendenti. L'impresa fornisce rulli di trasporto, motori e azionamenti per sistemi di trasporto, convogliatori a rulli e smistatori, nonché sistemi di stoccaggio dinamico. I suoi prodotti trovano impiego nei servizi postali e di consegna, nell'e-commerce, negli aeroporti, nonché nell'industria automobilistica, alimentare e della moda. Tra i clienti figurano marchi quali Amazon, Coca-Cola, DHL, Nestlé, Walmart e Zalando.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA