Keystone
Una manifestante pro-aborto con una fotografia del leader del partito conservatore (Diritto e Giustizia) Jarosław Kaczyński.
POLONIA
27.01.2021 - 18:070

La severissima legge anti-aborto può entrare in vigore da oggi

Lo ha confermato il Governo, l'interruzione di gravidanza non sarà consentita nemmeno in caso di anomalie nel feto

VARSAVIA - La decisione della Corte costituzionale polacca sull'entrata in vigore della nuova ed estremamente controversa legge sull'aborto, potrà entrare in vigore già a partire da oggi.

Lo ha confermato via Twitter il Governo di Varsavia, come segnalato dall'agenzia Reuters.

La nuova legge renderà illegale l'interruzione di gravidanza anche nel caso il feto presenti anormalità.

L'unica possibilità di ricorrere all'aborto è in caso di stupro, incesto e nel caso in cui la vita della madre sia in pericolo.

Il verdetto a favore della Corte, arrivato lo scorso ottobre, aveva generato una lunga serie di proteste in Polonia e moti di solidarietà in tutto il mondo, anche in Svizzera.

Dall'inasprimento delle leggi è inoltre anche aumentato anche il numero di donne polacche che hanno iniziato ad andare all'estero ad abortire.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 16:18:51 | 91.208.130.85