Immobili
Veicoli

GERMANIAContagi da record, ma la Germania rimuove quasi tutte le misure anti Covid

18.03.22 - 14:00
Il Parlamento tedesco ha votato a favore della nuova strategia governativa contro il virus
Keystone
GERMANIA
18.03.22 - 14:00
Contagi da record, ma la Germania rimuove quasi tutte le misure anti Covid
Il Parlamento tedesco ha votato a favore della nuova strategia governativa contro il virus
A livello nazionale rimarranno poche misure base, mentre restrizioni più severe saranno possibili a livello locale sulla base dei contagi

BERLINO - Nonostante i numeri record delle infezioni, il Parlamento federale tedesco ha approvato oggi la rimozione della maggior parte delle restrizioni legate alla pandemia. Contemporaneamente, nello stesso pacchetto, è stata approvata anche la nuova strategia di protezione anti Covid: ci saranno poche norme di base, mentre misure più severe saranno possibili solo nei punti più caldi, a livello di contagi.

Il progetto di legge della è stato approvato da 388 deputati, con 277 contrari e due astensioni. Se non fosse passato, tutte le precedenti restrizioni legate al Covid sarebbero scadute sabato.

Con quanto approvato oggi, rimarrà invece una protezione di base, che in sostanza prevede un obbligo di mascherina per i trasporti pubblici e per le strutture che ospitano persone vulnerabili. I Länder possono ordinare misure più severe solo per i cosiddetti «hotspot». Come misura transitoria - visto l'alto numero di casi - gli Stati possono ancora lasciare in vigore le regole valide finora, al massimo fino al 2 aprile.

«Un pasticcio»
La nuova legge - parecchio discussa e criticata - è un «difficile compromesso» della coalizione del Governo, ha ammesso venerdì il ministro federale della sanità Karl Lauterbach davanti ai parlamentari, come riportato dall'agenzia AFP. Tuttavia, «la nuova legge permette ancora un approccio mirato contro la pandemia» ha detto, in un discorso più volte interrotto dai fischi dell'opposizione, che ha definito la legge come un «pasticcio legislativo».

A tal riguardo, il deputato della CDU Tino Sorge la ritiene un pasticcio perché «troppo poco chiara»: «Gli stati federali non sanno come implementarla». Per la deputata del partito di sinistra Susanne Ferschl, visti i livelli record di infezioni, la legge invia il segnale sbagliato: «Non ci si può rilassare da 100 a quasi zero con questi numeri».

Poco prima del dibattito al Bundestag, il Robert Koch Institute ha riportato le ultime cifre relative al Covid, che hanno nuovamente sbaragliato i record precedenti. Nelle ultime 24 ore, 297'845 persone sono risultate positive al coronavirus in Germania.

COMMENTI
 
RobediK71 3 mesi fa su tio
Bene, ora tutti gli altri a domino
RobediK71 3 mesi fa su tio
Bene, ora tutti a domino
Andy 82 3 mesi fa su tio
con certi somari. nó comment..si vede che nn avete perso un vostro caro...
Princi 3 mesi fa su tio
l'hanno capito anche loro che era ora di finirla con questa farsa .
Andy 82 3 mesi fa su tio
che gran pinguino.....
F/A-19 3 mesi fa su tio
Ma è perché oramai abbiamo capito che non si può fermare il mondo per il COVID quando quasi tutti sono immunizzati o guariti, chi è debole o lo teme che si chiuda in casa sotto ad una campana di vetro.
Fkevin 3 mesi fa su tio
Ahahahah👍👍
Andy 82 3 mesi fa su tio
che personaggio.... più in basso non si può. auguri per il futuro... mia disctant...
Andy 82 3 mesi fa su tio
che vergogna e il rispetto delle vittime??
Fkevin 3 mesi fa su tio
Ahahahahahah
Indu 3 mesi fa su tio
Piano piano cominciano a capire che, grazie a Omicron, finalmente la possiamo declassare a influenza stagionale. Ma qualcuno continua ad aver paura, logico. Passerá.
ceresade36@gmail.com 3 mesi fa su tio
???????? Non coment😷🤨
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO