Keystone
Intorno all'edificio è stata rafforzata la sicurezza
STATI UNITI
04.03.2021 - 07:230
Aggiornamento : 10:05

Possibile nuovo assalto al Campidoglio: cancellate le sedute

A mettere in guardia i deputati sono stati i servizi. Per i complottisti, oggi Trump tornerà al potere.

WASHINGTON - Nel timore che qualcosa di anche lontanamente simile a quanto accaduto il 6 gennaio scorso al Campidoglio degli Stati Uniti potesse ripetersi, la Camera dei deputati americana ha cancellato la seduta odierna e i voti previsti per il resto della settimana. La decisione è stata presa ieri dopo che i servizi segreti hanno messo in guardia i deputati da un nuovo possibile attacco al parlamento.  

«Abbiamo ottenuto informazioni d'intelligence che indicano un possibile piano per violare il Campidoglio  giovedì 4 marzo da parte di un gruppo di milizia identificato», ha scritto la polizia del Congresso in un comunicato assicurando di aver approntato un dispositivo di sicurezza rafforzato. Ad allarmare l'FBI, riporta la CNN, è stato il crescente chiacchiericcio online tra utenti identificati come estremisti appartenenti alla destra alternativa su un possibile assalto al Campidoglio il 4 marzo. 

I complottisti di QAnon credono che, in questa data, l'ex presidente Donald Trump tornerà a Washington per insediarsi dopo le elezioni, che ritengono rubate, del 3 novembre scorso. Tra il 1793 e il 1933 l'insediamento del nuovo presidente è avvenuto spesso il 4 marzo. 

Preoccupati dalla minaccia - il cui grado di concretezza non è chiaro -, i deputati hanno deciso di anticipare il voto su una riforma della polizia a ieri sera e di cancellare le votazioni previste per il resto della settimana. Come riferisce Fox News, che cita fonti interne al Congresso, alcuni, alla Camera, avrebbero espresso il timore che annullare le sedute mandi il messaggio sbagliato: che «i terroristi vincono».   

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 3 mesi fa su tio
Surreale

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-16 19:13:43 | 91.208.130.85